Il Primato Nazionale mensile in edicola

Milano, 3 mar – Durissimo l‘attacco del presidente dell’Inter Steven Zhang contro i vertici della Lega Calcio, in particolar modo contro Paolo Dal Pino. Secondo il magnate cinese, infatti, la Lega di Serie A sarebbe colpevole di mettere la salute pubblica in secondo piano rispetto alle priorità del calendario calcistico, in questi giorni di allarme da contagio del coronavirus.

Zhang: “Vergognati!”

“Giocate col calendario delle partite e mettete in secondo piano la salute pubblica” accusa Zhang con una storia su Instagram. “Sei probabilmente il più grande pagliaccio che io abbia mai visto!” scrive ancora il presidente del’Inter. E qualora vi fossero dei dubbi in merito al destinatario di questa invettiva, Zhang li dissipa immediatamente: “Parlo proprio con te, presidente della Lega Paolo Dal Pino! Vergognati!”. “E poi ci vieni a parlare di competizione leale e valori dello sport?” affonda ancora Zhang. “Tutti quanti, che siate tifosi dell’Inter o della Juve o non siate tifosi di niente. Restate al sicuro! Questa è la cosa più importante per voi, per la vostra famiglia e la società” conclude Zhang.

Zhang deferito?

A quanto si apprende dal Corriere della Sera, tuttavia, Dal Pino già ieri mattina si è incontrato col presidente della Federcalcio Gravina per uscire da questa spinosa situazione derivante dall’allarme contagio coronavirus: Marotta e Lotito erano in conference call. Dal Pino sta cercando di ottenere la deroga dall’Uefa per giocare la finale di Coppa Italia il prossimo 20 maggio a Roma, sebbene lo stadio Olimpico andrebbe consegnato due giorni prima alla Uefa. Sempre secondo quanto riporta il CorSera, Zhang ora si dovrà assumere la responsabilità di quanto scritto su Instagram, con ogni probabilità sarà deferito.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta