Trovare una casa indipendente in affitto a volte può essere più difficile di quello che si pensa. Se non si fa riferimento ad un vero e proprio esperto del settore, può diventare complesso cercare una soluzione che possa fare al vostro caso. Per trovare case indipendenti in affitto, bisogna tenere presenti tutti quelli che sono i requisiti di cui non potete fare a meno relativamente al luogo in cui volete vivere. La scelta di una casa indipendente vi permetterà di considerare il tipo di abitazione che avete sempre sognato a dei prezzi contenuti e gestiti mese dopo mese. In rete, vi sono tantissime occasioni per trovare la casa dei propri sogni, attraverso dei click rapido e pratici. Però, fate sempre attenzione a verificare che tutti i requisiti della casa dei vostri sogni vengano rispettati.

Perché scegliere tra le case indipendenti

La scelta di case indipendenti è sempre vantaggiosa, ma ciò non vuol dire che non vi siano anche degli svantaggi. Affittare una casa indipendente richiede la necessità di conoscere bene gli spazi e il modo in cui si vogliono utilizzare, nonché avere chiare in mente quali potrebbero essere le spese a cui si va incontro. Le case indipendenti in affitto disponibili in varie parti d’Italia sono davvero molte e hanno tutte in comune una serie di caratteristiche:

  • Hanno spesso a disposizione un posto auto;

  • Possono offrire degli spazi esterni in maniera indipendente o semi indipendente;

  • Non devono tenere conto dei vicini;

  • Non hanno la necessità di gestire gli spazi comuni attraverso dei costi di amministrazione;

  • Non vi sono spese condominiali previste.

I vantaggi e gli svantaggi di una casa indipendente in affitto

Prima di valutare le case indipendenti in affitto, è opportuno capire quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questo tipo di dimora. Abitare in una casa indipendente può avere dei contro. Innanzitutto, i costi di affitto sono sicuramente più elevati rispetto a quelli di un appartamento condominiale. È chiaro che il costo varia anche in base ai metri quadri dell’abitazione, alla zona e allo stato però, in aree più isolate, si potrebbe anche avere lo svantaggio di sentirsi troppo lontani da tutto e tutti. Un altro svantaggio nella scelta di una casa indipendente è legato al fatto che il rischio di furti è decisamente più alto, specie se ci si trova in una zona periferica. Tra gli svantaggi, vi sono anche i costi e le spese di gestione.

Case indipendenti in affitto, costi e spese

I costi delle case indipendenti in affitto variano a seconda della zona di riferimento, dell’abitazione, dello stato e della grandezza della dimora. Generalmente sono sicuramente più alti dei costi dell’affitto di un appartamento ma, bisogna verificare bene anche quelli di gestione. Tra i costi di gestione più cospicui vi sono quelli legati ad esempio, al riscaldamento. Per ammortizzare tutti i costi, bisogna sempre scegliere una casa che abbia un giusto sistema di isolamento e abbia anche un adeguato impianto di tipo elettrico e di areazione, tenendo presente la presenza di solai, tetti, finestre e pareti adeguate secondo la normativa vigente. Vi sono tante soluzioni tra cui scegliere come, ad esempio, alcune villette a schiera che riescono a unire i vantaggi di edifici condominiali con quelli di una struttura abitativa indipendente.

Commenta