Il Primato Nazionale mensile in edicola

Nel momento in cui si decide di organizzare un evento bisognerà mettersi in testa che per avere successo e per far si che tutto vada nel migliore dei modi si dovranno curare tanti particolari, senza sottovalutare nemmeno uno.



Uno degli aspetti più importanti è la scelta della hostess o anche di un gruppo di donne che fanno questo lavoro: ci sono infatti alcuni eventi per i quali non è sufficiente avere una sola di queste figure professionali, che non sono conosciute da tutti. Andiamo a descrivere e a definire la figura della hostess.

Cosa è e cosa fa una hostess?

Una hostess in sintesi ha il compito di affiancare e aiutare l’organizzatore di un evento , che può essere di vario tipo e cioè una fiera, un congresso, una manifestazione sportiva o musicale. In ognuno di questi eventi le hostess e anche gli steward si dovranno occupare di alcuni aspetti, che saranno decisi insieme all’organizzatore durante il briefing di formazione, che di solito si tiene un po’ di tempo prima della manifestazione in questione.

In genere possiamo dire che queste figure professionali in genere si occupano di determinate sia prima che durante che dopo l’evento. Prima della manifestazione in genere aiutano lo staff a preparare il locale, la sala e anche ad allestire lo stand.

Durante la manifestazione invece si occupa di accogliere gli ospiti, di guidarli all’interno della sala e portarli dove devono sedersi e stare ad assistere. Si parla degli ospiti, dei relatori e dei visitatori dell’evento e che hanno bisogno di essere guidati.

Inoltre si occupa di registrare le anagrafiche, di fornire i badge di ingresso e deve stare a disposizione durante tutta la durata della manifestazione, deve essere celere a intervenire, nel caso di problemi o di necessità varie.

Alla fine della manifestazione dovrà salutare i partecipanti e collaborare a tutte quelle attività che di solito vengono effettuate quando l’evento è concluso ,come per esempio diffondere questionari, scrivere certificati di partecipazione.

Ora invece vediamo come muoversi per scegliere una hostess adatta al tipo di evento che si vuole organizzare.

Scelta della hostess: come muoversi?

Abbiamo visto che questa figura è molto importante per la riuscita di un evento. Ma come sceglierla? La scelta può non essere facile se non si è esperti e quindi sarà indispensabile affidarsi a un’agenzia specializzata.

Quindi se per esempio si vuole scegliere una Hostess a Roma si dovrà cercare una agenzia, una società che si occuperà di aiutare il cliente a trovare la figura professionale idonea, al tipo di evento che vuole organizzare.

L’agenzia scelta, se è di grande livello, potrà contare su tante hostess che hanno le competenze necessarie per poter essere in grado di fare il lavoro necessario per quella specifica manifestazione. Se per esempio il cliente dovrà organizzare un congresso con ospiti internazionali avrà bisogno di hostess che sappiano parlare più lingue e in particolare l’Inglese, che come sappiamo è quella più importante: una persona che vuole fare questo lavoro non potrà non sapere le lingue straniere.

Quali caratteristiche deve avere una hostess di alto livello?

Una hostess per essere idonea a partecipare a un grande evento dovrà essere piacente dal punto di vista estetico ed è giusto che sia cosi! Infatti uno dei parametri indispensabili per fare questo lavoro è l’aspetto fisico e quindi una ragazza dovrà avere un aspetto curato, l’abbigliamento giusto e dovrà evitare un trucco troppo esagerato e non mostrare piercing.

Per fare una buona impressione quindi l’abbigliamento dovrà essere gradevole ma anche formale: generalmente le hostess indossano infatti camicia bianca e tailleur.

Molto importante è anche l’aspetto caratteriale, nel senso che una ragazza che vuole fare con profitto questo lavoro dovrà avere l’attitudine giusta: saper comunicare, essere espressiva, avere una personalità estroversa, spigliata e solare e trasmettere allegria e positività agli ospiti, mantenendo però un’apparenza di garbo, cortesia e formalità.

Questo lavoro inoltre comporta stare tante ore in piedi e quindi bisogna stare bene fisicamente. Infine ricordiamo che di solito gli orari sono flessibili e quindi questa professione può essere funzionale a chi vuole fare un lavoro part time per motivi di studio o di famiglia.

Questo lavoro è sempre molto richiesto e quindi può essere una buona idea candidarsi, se si hanno i requisiti giusti.

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta