Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 1 mag – Quotidiano bollettino della Protezione Civile. Nelle ultime 24 ore sono stati confermati 269 morti, le vittime di ieri erano state 285. I guariti di oggi sono 2.304, mentre ieri ne sono stati registrati 4.693. In terapia intensiva ci sono 1.578 persone, ovvero 116 pazienti in meno rispetto a ieri. Con sintomi sono invece ricoverati 17.569 pazienti, 580 in meno rispetto alla giornata di ieri. In isolamento domiciliare si trovano 81.796 persone, 88 più di ieri.



Diminuiscono ancora i malati, cioè le persone attualmente positive: 608 unità in meno, anche se ieri il calo era stato molto più importante: -3106. I nuovi contagi, nelle ultime 24 ore, sono stati 1.965. Ieri erano stati 1.872. Complessivamente, considerando vittime e guariti, in Italia i casi totali sono 207.428 casi totali. In totale sono decedute 28.236 persone e guarite 78.249.

Al solito i dati vanno analizzati attentamente tenendo di conto il rapporto tra casi individuati e tamponi effettuati. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 74.208 tamponi, a fronte dei 68.456 di ieri. Il rapporto è dunque di 1 malato ogni 37,8 tamponi fatti. Si tratta del 2,6%.  Una buona notizia arriva poi dal Lazio, dove i guariti sono il triplo dei nuovi casi rilevati. Ovvero 165 a fronte dei 56 nuovi positivi. E’ un dato che per la prima volta si attesta per la prima volta sotto l’1%.

Lombardia, aumentano i contagi

Nella regione italiana maggiormente colpita dal coronavirus sono aumentati i contagi nelle ultime 24 ore: 737 nuovi casi a fronte dei 598 di ieri. Diminuiscono però i decessi, seppur lievemente: oggi ne sono stati confermati 88, mentre nella giornata di ieri ne erano stati registrati 93. In calo il numero dei pazienti ricoverati in ospedale: 563 in terapia intensiva, ovvero 42 in meno di ieri e -206 negli altri reparti in cui sono ancora ricoverati 6.628 pazienti.

Alessandro Della Guglia

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta