Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 9 mar – Conferenza stampa odierna della Protezione Civile. Il commissario Angelo Borrelli ha dichiarato che in Italia il totale delle persone malate è di “7985, con un incremento di 1.598 di contagiati rispetto a ieri”. Le persone guarite sono invece “724, ovvero 102 in più rispetto a ieri”. I decessi di oggi “sono stati 97, per un totale di 463”. Borrelli ha fatto sapere inoltre che ad oggi ci sono “4316 persone ricoverate in ospedale con sintomi, il 10% in terapia intensiva e subintensiva. Mentre 3mila si trovano nelle proprie abitazioni”.

Il commissario della Protezione Civile ha poi detto che “domani avverrà la consegna di 100mila mascherine negli istituti penitenziari dove sono state montate 80 tende di pre-triage”. Poco prima dell’intervento del commissario della Protezione Civile, il ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia ha detto che Governo e regioni hanno deciso all’unanimità di chiudere gli impianti sciistici.

Il 38 enne di Codogno, ovvero il cosiddetto ‘paziente uno’, è stato ‘stubato’ e adesso respira autonomamente. Di conseguenza è stato spostato dalla terapia intensiva a quella subintensiva. Lo ha fatto sapere l’assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera.

Alessandro Della Guglia

1 commento

  1. L’alcool in Italia fá più di 40.000 morti all’anno e viene tranquillamente venduto, tassato e consumato.

Commenta