Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 7 mar – Lombardia integralmente “chiusa” e con lei altre 11 provincie dal Piemonte al Veneto, passando per l’Emilia-Romagna e le Marche. Questa la bozza di decreto, che approderà stasera sul tavolo del consiglio dei ministri, con cui il governo amplierà la cosiddetta “zona rossa” nel tentativo di arginare la diffusione dell’epidemia da coronavirus.

Lombardia e 11 provincie in zona rossa

zona rossa decretoOltre alla Lombardia, coinvolte nell’estensione della “zona rossa” sono le provincie di Asti, Alessandria, Treviso, Padova, Venezia, Piacenza, Parma, Reggio nell’Emilia, Modena, Rimini, Pesaro e Urbino. In tutte queste zone sarà imposto – fino al prossimo 3 aprile – il divieto di ingresso ed uscita, se non per motivi “gravi e indifferibili” di lavoro o di famiglia. Chiusi inoltre i luoghi di ritrovo: palestre, piscine, spa, centri benessere, musei, centri culturali e le stazioni sciistiche. Giù le saracinesche anche per i centri commerciali, ma solo nei fine settimana.

Limitazioni in tutta Italia

Oltre all’ampliamento delle zone rosse sono previste ulteriori limitazioni, a valere su tutto il territorio nazionale dove verranno chiuse discoteche, pur e sale giochi e sarà vietato organizzare feste ed eventi in pubblico.

Nicola Mattei

La tua mail per essere sempre aggiornato

9 Commenti

  1. ……..si sta esagerando….se si chiude la Lombardia, mezza italia è KO e con lei anche il resto..Una nazione distrutta…non si deve permettere un simile scempio…

  2. mi viene da pensare…prima hanno riso dicendo che non c era motivo di preoccuparsi e di fare razzismo
    sanitario, vedi de magistri..poi arrivano a chiudere interamente la lombardia. sono pazzi ??? o e’ un colpo di stato ??? nel frattempo l ebreo soros avra’ da speculare….perche non chiudono la borsa ???..SOLO BENITO MUSSOLINI POTREBBE SALVARCI !! ONORE AL DUCE

  3. Ma sti coglioni chiuderanno tutta Italia? Poi? Stiamo tra di noi o ci chiuderanno dentro casa e faranno i loro comodi?

  4. per quello che mi riguarda, l’Italia è finita oggi. Un governo razzista ed anti Nord che non ha più nessuna valenza sui ns. territori. Ora, quando sarà finita questa tragedia mediatica..lasciateci ricostruire la ns. Nazione del Nord.

Commenta