Il Primato Nazionale mensile in edicola

Genova, 25 feb – Un turista ospitato da un albergo della cittadina ligure di Alassio è il primo caso positivo di coronavirus in Liguria. L’uomo era arrivato da Codogno. La Regione Liguria ha confermato la notizia; è stata disposta quindi una task force che sta partendo da Genova per mettere a punto tutti i rilievi del caso nella struttura alberghiera.

In Liguria scuole chiuse e eventi annullati

Nel primo pomeriggio la Regione Liguria farà il punto sulla situazione: secondo quanto riferisce Il Secolo XIX, al momento sono 139 le persone in “sorveglianza attiva”. La notizia del primo contagio in Liguria è stata confermata proprio nella prima giornata in cui è stata applicata l’ordinanza straordinaria dell’amministrazione ligure che ha imposto la chiusura di scuole e il rinvio di tutti gli eventi pubblici. Tale ordinanza riguarda la chiusura delle scuole fino al primo marzo, ovvero tutti gli asili nido, le scuole per l’infanzia e le scuole di ogni ordine e grado sia pubbliche che private.

Il punto sul contagio

Si diffonde il contagio da coronavirus in Italia: sono 283 i casi positivi al test, sette le vittime e un caso di guarigione. Lo annuncia il commissario straordinario Angelo Borrelli fornendo il bollettino aggiornato. In Lombardia i casi positivi sono 212, in Veneto 38, in Emilia Romagna 23, in Piemonte 3, nel Lazio 3, in Toscana 2 e un caso in Sicilia (è il primo nel Sud Italia), dove sono in corso verifiche sul gruppo di turisti che erano con la bergamasca risultata positiva. Rispetto a ieri, quindi, ci sono 54 contagiati in più.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. Come si fá a dire che è il primo contagiato in Liguria?
    Si può solo dire che è il primo individuato.
    Chissà quanti altri contagiati ci sono già e nessuno lo sa e non lo saprà mai.

Commenta