Il Primato Nazionale mensile in edicola

Milano, 11 nov – Nelle scorse ore era circolata una indiscrezione rispetto alle condizioni di salute di Gerry Scotti: il conduttore Mediaset, stando almeno a quanto ricostruito da Tpi, da circa due settimane sarebbe ricoverato in un ospedale milanese per difficoltà respiratorie connesse al Covid-19. A comunicare al pubblico la positività al Covid-19 era stato lo stesso Gerry Scotti in un post su Instagram: “Volevo essere io a dirvelo: ho contratto il Covid-19. Sono a casa, sotto controllo medico. Grazie a tutti dell’affetto e dell’interessamento”. Il presentatore di Chi vuol essere milionario? aveva utilizzato toni rassicuranti per tranquillizzare gli spettatori.

Terapia intensiva sì o no?

Eppure diverse ricostruzioni giornalistiche parlano di un passaggio in terapia intensiva per Gerry Scotti, dopo che nei giorni scorsi le sue condizioni si erano aggravate. Tra ieri e oggi la situazione sembrerebbe ristabilita. A comunicarlo è lo stesso entourage del presentatore, che nega anche il passaggio in terapia intensiva. “Non è mai stato in terapia intensiva, è ricoverato ma finalmente i valori sono rientrati nei parametri”. Sempre alcuni collaboratori fanno sapere che a breve sarà dimesso.

Stessa sorte per Carlo Conti

Si allunga dunque la lista dei “vip” colpiti duramente dal Covid-19. Nei giorni scorsi era stato l’amico e collega di Gerry Scotti, Carlo Conti, ad essere ricoverato in un ospedale fiorentino. L’altro ieri il conduttore toscano aveva pubblicato una foto con la mascherine con la didascalia: “Verso casa! Home sweet home” per comunicare la fine del suo ricovero.

Davide Romano

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta