Verona, 6 sett – Lo psichiatra Alessandro Meluzzi interviene a muso duro contro la teoria gender e contro il Bergoglio, il Papa, identificandolo come una delle figure centrali nella deriva buonista e Lgbt che starebbe minando alle fondamenta la nostra cultura.

“Il patriarcato contro l’Anticristo”

Meluzzi, intervenendo ieri all’evento culturale di CasaPound Italia Direzione Rivoluzione, commenta i fatti avvenuti a Bibbiano in occasione dell’incontro con l’autore Stefano Borselli (che ha curato il tomo “Il Forteto. Destino e catastrofe del cattocomunismo“) dichiara: “Nell’era del fallimento umano, un popolo piccolo o grande che sia può uscire da questa dissoluzione del nostro tempo. Finché regge la legge del patriarcato, non potrà arrivare l’Anticristo; stessa cosa detta da Massimo Cacciari a Benedetto XVI. Satana arriverà sotto forma del buonismo, con il sovvertimento della legge naturale”.

“Le libertà personali non devono divenire norma”

E Meluzzi passa a dire la sua sulle cosiddette teorie del gender propagandate dall’ambiente Lgbt: “Se provate ad accampare i valori della natura in un consesso moderno, sostenendo le differenze tra uomo e donna, adulto e bambino, che sembrano assunzioni banali, verranno negate, anche teoricamente. Nella teoria del gender ognuno sceglie il proprio sesso. E non sono deliri, ma cose che sono entrate nelle normative europee e italiane. La stessa carta del Carnaro  di D’Annunzio prevedeva libertà sessuali, ma le libertà personali non divenivano parte integranti della norma”. Dopodiché Meluzzi passa a introdurre e contestualizzare il fenomeno triste di Bibbiano: “Il metodo Bibbiano riguarda la maggior parte dei tribunali d’Italia; le violenze psicologiche del Forteto sono una verità che solo uno sciocco può non vedere. Ma sono realtà che dobbiamo affrontare”.

“In cuor mio, Bergoglio non è un Papa”

Lo psichiatra contesta alcune verità ormai prese per “buone” dalle moderne teorie: “Non è un caso che siamo qui a fare un piccolo popolo dentro una tenda tra i tricolori e una croce templare in una tartaruga” anticipa lo psichiatra, che collabora frequentemente per Il Primato Nazionale; “Questa piccola verità è tradizione, è fede, e quindi è verità. E la nostra società l’ha confusa con l’autenticità e la falsa coscienza. Nell’autenticità è vero ciò che appare a noi; è così che la gente oggi giorno “sceglie” il proprio sesso in nome della libertà”. Lo psichiatra conduce un affondo al mondo arcobaleno: “Nel mondo Lgbt sfilano nelle piazze dicendo: “Vogliamo porti aperti come i nostri culi” e “vogliamo che arrivi l’invasione africana e islamica” quando scopriamo che dove esiste la legge coranica viene buttata dall’ottavo piano c’è confusione nella logica, non nell’etica. Come mai questo accade? La conclusione è semplice si giunge a questa negazione della logica quando prevale la logica del nemico che si deve battere. E in questo caso è l’archetipo della società patriarcale, ovvero il maschio adulto bianco. Perché è portatore di un principio di ordine”. Si domanda, dunque, se c’è una regia dietro: “C’è qualcosa di diabolico in questo? Come si può accettare che vengano presi da degli psicologi omosessuali dei bambini da dare a famiglie omosessuali? Come si può accettare la logica in cui vengano accettati stupri di massa come quelli del Forteto?  Tutto questo è avvenuto per caso o c’è un’oscura regia dietro questo disegno? Trasformare il mondo in un casino nel nome del buonismo; che non è la bontà. Bergoglio non è Papa, in cuor mio non può essere lui; perché è il primo che sovverte l’ordine”.

Ilaria Paoletti

26 Commenti

  1. Assurdità mai lette prima, Sig.Meluzzi.
    Tra l’altro già solo che lei sia psichiatra questo non rende le sue parole credibili, per niente proprio.
    Considerando cosa fate voi psichiatri, spesso, in America ai bambini e cioè quella che fate passare per TEC o anche la SIGMA NEUROSCIENCE, che il dr. BREGGIN, di fama Mondiale ha già denunciato.
    Per prima cosa.
    Per seconda considerando come dite di curare le malattie mentali e cioè dando farmaci che aggiungono indifferenza all’indifferente.
    L’operato psichiatrico di oggi si dovrebbe migliorare e perfezionare.
    La Chiesa è una cosa a parte e centra con il Cristianesimo che SATANA lo combatte altro che Anticristo e se Lei non ne fa parte, visto che la sua non è Chiesa Cattolica ma PROPAGANDA POLITICA E PSICHIATRICA che, e cito il libro NEUROSCHIAVI che, purtroppo, anch’esso addita la religione Illuminata [e non degli illuminati americani che fanno solo porcate stupide ed inutili!!! ] potrebbe anche evitare di farci sentire certe demenziali baggianate.
    La gente è sveglia ed informata, e anche se a volte non lo è, non è di certo così stupida da credere a delle simili fandonie.

  2. Giuro che che non consumero’ più merluzzi se questi sono i risultati.. E pensare che si diceva il pesce facesse bene al cervello..

  3. Mi pare strano essere d’accordo con Meluzzi , ma la sua analisi è PERFETTA .

    L’anticristo dietro a tutto ciò è soros ,
    per danaro farebbe qualsiasi cosa il perfido 🕎 .
    Franceschiello è solo uno dei suoi scherani .

    Il PAPA è Benedetto decimosesto .

    Come da profezie , quando un “papa nero ” siederà sul trono di Pietro , sarà la fine del Cristianesimo (Cattolicesimo) .

    Nero , non NEGRO , e franceschiello è un “gesuita” …..

    Urge scisma , per salvare il salvabile della Nostra CIVILTÀ .
    Bianca , Patriarcale ,
    pro natura , Cristiana .

    Contro i mostri contro-natura , atei ,
    comunisti , figli di satana .

  4. Mi viene da ridere… Se c’è un falso è proprio Meluzzi. Diacono cattolico di rito greco-melchita fino al 2015, si è fatto ordinare prete da una chiesa scismatica ortodossa (non riconosciuta neppure dalle altre Chiese ortodosse) di cui dopo pochi mesi è divenuto niente poco di meno “primate d’Italia” e arcivescovo. Una carriera velocissima che si può fare solo nelle piccole comunità scismatiche dove un vescovo pingo pallino si alza al mattino fonda una chiesa scismatica e si mette a ordinare preti e vescovi. Per cui chi è il falso?
    Per quanto riguarda i giudizi su Papa Francesco sono falsi e temerari “sine fundamento in re”.

  5. Leggo l’articolo partorito dalla penna di una giornalista che si limita a descrivere con obiettività e dote di sintesi l’intervento del dottore Meluzzi senza lasciare trapelare nessun commento a riguardo.Da lettore ribadisco la mia personale perplessità più che sul transgender cui rimetto il giudizio a Gesù Cristo alla pari di ogni essere umano,sulla missione del succitato dottore sedicente pastore d’anime.L’illuminismo la civiltà cristiana hanno segnato l’epoca industriale europea ispirandosi non solo ai principi della libertà uguaglianza e fraternità ma anche alla legge della carità o ancora meglio amore cristiano.Immaginate una Torino industrializzata senza don Bosco il santo.Bibbiano Forteto meritano il pronunciamento della magistratura sui colpevoli dei crimini commessi invece di recriminazioni politiche e religiose.Padre Livio che decreta :’questo è il governo dell’anticristo’ come Meluzzi primate di notte e dottore di giorno:”Papa Francesco è l’anticristo” aggiungendo lo slogan urlato nelle piazze da menti confuse “Porti aperti come i nostri culi” sono soli alcuni indicatori del decadimento sociale civile economico del paese.Concludo con l’augurio in merito al nuovo umanesimo di cui Conte promette di farsi promotore riesca anche nell’ardua impresa di condurre l’Italia verso traguardi di rinascita cristiana evangelica e implementazione del benessere economico industriale.Sono stufo di tali prediche da seminatori di zizzania;l’odio lasciamolo ai soliti immancabili idioti.Questo non è il contesto per perdere le staffe.

  6. All’inizio adoravo papa bergoglio ora ho un po’ di dubbi non lo riconosco più c’è qualcosa che di è rotto mi dispiace

  7. Finalmente un papa che soffre per la gente povera. Se fosse per lui il Vaticano sarebbe spoglio di tutte le ricchezze che racchiude. Prego sempre per lui.

  8. LA SCUOLA (ANZI, LA “SQUOLA”) ITALIANA, é il brodo di coltura della dottrina GENDER. Al punto che sul libretto delle giustificazioni e sul programma elettronico “CLASSE VIVA” della “premiata ditta” Spaggiari, alla voce “giustificazioni” sono predisposte le diciture “genitore 1” e “genitore 2” al posto di padre e madre o “di chi ne fa le veci”, come si scriveva una volta. Ma questo é un minimo dettaglio. La “RIVOLUZIONE” consiste nella graduale trasformazione degli insegnanti, da ATTORI DELLA DIDATTICA, aventi come linee ispiratrici e programmatiche i PROGRAMMI DELLE MATERIE CURRICOLARI di area umanistica, storico-filosofica, linguistica, scientifica, tecnico-pratica…con supporto degli strumenti organizzativi (i consigli di classe e di materia) e valutativi (i criteri e le scale di valutazione), come era fino agli anni 90-2000 inizio, a COLLABORATORI-ESECUTORI DEI “PROGETTI”, i quali un tempo si tentava (spesso illudendosi) di integrare nella didattica ordinaria, creando una “melange” fantasiosa e faticosa per conciliare attività di dubbia coerenza tra esse ! Ma oggi I PROGETTI PREVALGONO ! Sempre più impostati come PACCHETTI PRE-CONFEZIONATI DI MATRICE ANGLOSASSONE, PUNTANO NON GIA’ A PRODURRE STUDIO ED APPRENDIMENTO OGGETTIVO DI QUALCHE SAPERE STRUTTURATO, BENSI’ AD ORIENTARE PSICOLOGICAMENTE ED IDEOLOGICAMENTE I GIOVANI IN SENSO “POLITICALLY CORRECT” ! Ecco perché non importa più di tanto che si INSEGNI, da un lato, e che si STUDI APPRENDENDO, dall’altro…Invece conta che si ADERISCA, SI PARTECIPI, si venga “accolti ed inclusi” dentro questo alveo di “EDUCAZIONI E DI ATTIVITA'” fatte di incontri, assemblee, scuole “attive”, “settimane alternative”, “flipped classroom” o classi capovolte, “peer education”, questionari di gradimento circa il “benessere” che la scuola intende offrire. Gli esempi che traggo vengono da un LICEO DELLA PROVINCIA DI M.B. Ma é solo una delle tante scuole-in-rete che ci sono! Un progetto, per citare un caso concreto, detto “THE DEBATE”, prevede gare di dibattito tra scolaresche divise in gruppi antagonisti. I temi su cui dibattere vengono sorteggiati. A un gruppo dei miei di una seconda (15 anni) capitò in sorteggio il tema “LA CLONAZIONE” ! Risposi loro, una volta saputolo, che io non vi avrei potuto partecipare, per mia …manifesta ignoranza ! Nonostante 40 anni di scuola alle spalle e 25 di Unitre. Lo scrissi anche a DS e colleghi: é giusto e serio ridurre la capacità di argomentare una tesi ad una garetta da quiz televisivo ? Ma la scuola all’americana, “innovativa e progressista”, procede esattamente in questo modo ? Del resto la “squola” é un feudo del PD e di questa sinistra: parola di un ex di sinistra, attualmente con il voltastomaco, fino alla NAUSEA. SE QUALCUNO VORRà INTERVENIRE SU QUEL CHE STA SUCCEDENDO…meglio tardi che mai.

    • Sei stata bravissima. Mai letto una risposta così dentro al centro di un argomento. Anche se non ti avessi condivisa , ti avrei applaudita.

  9. Quante volte Bergoglio ha parlato di Satana, ma non ha mai capito che Satana è proprio accanto a lui. Il “maligno” lo consiglia, lo sprona nei suoi discorsi, gli fa apparire buono ciò che è male e (viceversa) male ciò che è buono. Mistifica le parole di Gesù Cristo e bestemmia senza neanche accorgersene: perchè bestemmiare è anche interpretare falsamente le parole di Gesù Cristo.

  10. Condivido pienamente ogni parola , e tutti dovremmo farlo almeno per preservare il futuro dei nostri figli . L etero sessualita ormai é additata come cosa strana o addirittura sbagliata , perche?

  11. Difficile mon essere daccordo con analisi lucida e illuminata di Meluzzi!forse proprio dietro al buonismo e sovversione di ogni forma di autorità e ordine si nasconde e opera l ‘Anticristo il cui avvento ormai e prossimo!!!

  12. Caro dr. Meluzzi, fratello nella fede cristiana, che attacca Pietro dimenticando una parte del vangelo, mi viene di dirti che ti puoi permettere di attaccare papà Francesco poiché è troppo buono.. il diavolo è da ricercarsi altrove.. forse dentro di te

  13. Bergoglio è quello di cui parla l’apostolo Paolo in Tessalonicesi: l’uomo del peccato. Colui che si innalza su tutto ciò che è chiamato Dio. È l’Anticristo, accettato a braccia aperte da sinistri e increduli che non amano né Cristo, né il suo vangelo.

  14. Devi farti curare, non stai niente bene, se pensi di fare colpo con parole così prorompenti, ti sarà facile solo con persone incapaci di fare valutazioni proprie e facili ad abbracciare teorie così cretine e senza fondamento. Satana di cui parli forse guida te e i tuoi pensieri. Curati.

  15. Per contestare quanto sostenuto da Meluzzi in quella sede , bisogna essere ignoranti o in malafede , o entrambe le cose .

Commenta