Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 17 nov – Il fondatore di Amazon Jeff Bezos ha annunciato lunedì che donerà 791 milioni di dollari in sovvenzioni come parte del suo Bezos Earth Fund a 16 organizzazioni che stanno lavorando per proteggere l’ambiente.

Il fondo di Bezos per l’ambiente

Il fondo è parte dell’impegno (da 10 miliardi di dollari) di Jeff Bezos nel sostenere scienziati, attivisti, Ong e organizzazioni che lavorano per proteggere l’ambiente. “Ho passato gli ultimi mesi a imparare da un gruppo di persone incredibilmente intelligenti che hanno reso il lavoro della loro vita combattere il cambiamento climatico e il suo impatto sulle comunità di tutto il mondo”, ha scritto Bezos in un post di Instagram lunedì annunciando la notizia  “sono ispirato da quello che stanno facendo ed entusiasta di aiutarli a crescere”.

Bezos, investimenti “green” per Amazon

Secondo quanto riporta la Cnn, l’elenco completo dei beneficiari della magnanimità di Bezos è un mix di grandi nomi delle Ong, laboratori, rimboschimento e gruppi di giustizia climatica. Includono: The Climate and Clean Energy Equity Fund, ClimateWorks Foundation, Dream Corps Green For All, Eden Reforestation Projects, Energy Foundation, Environmental Defense Fund, The Hive Fund for Climate and Gender Justice, Natural Resources Defense Council, The Nature Conservancy, NDN Collettivo, Rocky Mountain Institute, Salk Institute for Biological Studies, The Solutions Project, Union of Concerned Scientists, World Resources Institute e World Wildlife Fund. La notizia arriva un anno dopo che Amazon ha annunciato “The Climate Pledge”, che rappresenta l’impegno dell’azienda ad essere alimentata al 100% da energia rinnovabile entro il 2025 ed essere a zero emissioni di carbonio entro il 2040. Amazon ha anche acquistato 100.000 veicoli elettrici per le consegne e ha investito $ 100 milioni in progetti di rimboschimento e “soluzioni di mitigazione del clima”.

Bezos: “Amazon carbon free entro il 2040”

“Possiamo tutti proteggere il futuro della Terra intraprendendo azioni coraggiose ora”, ha scritto Bezos nel suo post lunedì. L’impegno di 10 miliardi di dollari di Bezos è una frazione del suo patrimonio netto personale, che l’indice Bloomberg Billionaires stima attualmente sia di 184 miliardi di dollari. E Amazon è stata criticata per l’impatto ambientale della sua enfasi su spedizioni sempre più veloci, sempre come riportato dalla Cnn nel 2019. Bezos ha subito pressioni da parte dei suoi dipendenti per fare di più per proteggere l’ambiente. Migliaia di dipendenti di Amazon hanno firmato una lettera a maggio del 2019 chiedendo come l’azienda avesse pianificato di rispondere ai cambiamenti climatici, e molti di loro hanno organizzato uno sciopero nel settembre del 2019 chiedendo di fare di più.

Le critiche dei dipendenti di Bezos

Un giorno prima dello sciopero, Amazon ha annunciato l’impegno a diventare carbon neutral entro il 2040, dieci anni prima della scadenza fissata dall’accordo sul clima di Parigi. La società ha anche affermato che distribuirà 100.000 furgoni elettrici entro il 2024.
A febbraio, quando Bezos ha annunciato la promessa di 10 miliardi di dollari, Amazon Employees for Climate Justice, il gruppo che ha organizzato lo sciopero dello scorso anno, ha risposto dicendo che è necessario fare di più per affrontare cause sottostanti come il consumo di combustibili fossili. “Jeff Bezos ci mostrerà la vera leadership”, hanno detto in una dichiarazione all’epoca, “o continuerà a essere complice nell’accelerazione della crisi climatica, mentre finge di aiutare?

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta