macedoniaRoma, 15 ago – Dopo le scene di disperazione e degrado viste in Grecia, in Italia, in Francia, in Spagna a causa dell’emergenza immigrazione, ora è la Macedonia a regalarci delle scene drammatiche che sembrano uscite da “Il Campo dei Santi”, il romanzo di Jean Raspail che decenni fa anticipava l’odierno caos immigratorio.

Nella ex repubblica jugoslava ogni giorno da settimane, tra immondizia e violenze, migliaia di macedonia 2immigrati danno l’assalto a treni diretti che dovrebbero portarli verso l’Unione Europea.

Le drammatiche immagini sono pubblicate dal Daily Mail online, tra cui quelle di un ragazzo insanguinato e ustionato a causa di una scossa elettrica presa lungo i binari a Gevgelija, al confine con la Serbia.

macedonia 3In altre immagini, si vedono persone che, armate di bastoni e coltelli, cercano di respingere altri uomini che cercano di salire sul treno al culmine di una rissa esplosa tra le persone in disperata attesa. Tutto intorno alla banchina strapiena di gente, si vedono macedonia 4cumuli di immondizia.

Per coloro che non riescono a salire, scrive il giornale, c’è solo un’altra notte di attesa all’addiaccio, lungo i binari.

Gli immigrati tentano di salire disperatamente a bordo a causa delle nuove leggi macedoni che danno a coloro che sono illegalmente nel Paese – da Grecia, Turchia e Bulgaria -la possibilità di restare per soli tre giorni nel Paese, dopo i quali verranno arrestati.

Giuliano Lebelli

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here