Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 4 nov – La campagna elettorale Usa è ormai al rush finale, le polemiche tra le e-mail di Hillary e gli eventuali attacchi degli hacker di Putin impazzano. Proprio il presidente russo è il protagonista di una parodia dei Simpson andata in onda un paio di settimane fa. Sotto le mentite spoglie di un normale elettore in fila all’urna, Vladimir Putin cerca di convincere Homer, deciso a dare la propria preferenza a Hillary Clinton, a votare per Trump. Quando Putin si toglie la maschera Homer tenta di aggredirlo, ma Nonno Simpson permette invece al presidente russo di entrare nel seggio e votare.

Putin esce di scena cavalcando a petto nudo, promettendo di falsare le elezioni e di far vincere Donald Trump. Non è il primo video in cui i Simpson si occupano delle elezioni Usa, visto che i suoi autori, dichiaratamente democratici, già mesi prima avevano attaccato Donald Trump.

Davide Romano

Commenta