Il Primato Nazionale mensile in edicola

bimbogaypRoma, 16 giu – In queste ore sta diventando virale nel mondo social la foto di un bambino truccato, con i capelli tinti, seminudo che tiene un boa di piume sulle braccia. Erroneamente la foto continua ad essere attribuita al Gay Pride di Roma dello scorso 13 giugno.

In realtà è stata scattata in occasione del Gay Pride che si è svolto in Brasile, precisamente a Sao Paulo, i primi giorni di giugno 2015. La foto mostra un bambino, con caratteri di effeminatezza, di forse 10 anni, spogliato e mandato a manifestare.

I più speravano che si trattasse di un fake, di un fotomontaggio, di una semplice foto di Carnevale.

È invece un’immagine autentica, e su internet c’è anche un video (vedi sotto) che vede coinvolto lo stesso bambino durante una particolare “danza”.

Nello specifico il bambino viene più che altro istigato a ballare con delle movenze non proprie, messo in mezzo a un gruppo di manifestanti gay e trans che stanno a guardare l’esibizione quasi fosse un animale da circo.

Ma a voi tutto ciò sembra normale?

https://www.youtube.com/watch?v=g8YR9IV9Alc

 

Marta Stentella

18 Commenti

  1. No, ma un bambino che cresce con due padri che gli sculettano davanti tutto il giorno a casa, non cresce deviato, no!

  2. State semplicemente giudicando. ..sono gay ma vengo da una normalissima famiglia…rispetto tutte le opinioni e sono anche un ragazzo di chiesa…ma quando ad un bambino lo si apostrofa con la parola “schifo” me ne risento…io ero solito da piccolo ballare davanti lo specchio giocare con le barbie indossare i tacchi di mamma ma ho sempre preteso rispetto per me e per i miei genitori…lavoro pago le tasse e sono molto più cristiano di molti che dicono di esserlo…
    P.S.complimenti vivissimi a chi ha scritto l’articolo

    • Ciao Valerio, anch’io sono gay da famiglia “tradizionale”. Non mi pare che qui si intenda che “fa schifo” il bambino, ma la situazione che lo circonda. Capisco essere effeminati o maschiacchi, ma ti pare che un bimbo di 9-10 anni possa aver scelto liberamente quel taglio di capelli e sopracciglia? Ti pare che possa aver scelto liberamente di partecipare a una manifestazione? Ti pare che possa aver scelto liberamente di danzare mimando l’atto sessuale? Un bambino di 9-10 ha la maturità di ragione per fare scelte così determinanti?

      Detesto chi dice “I figli affidati a gay non potranno che essere così”, ma detesto pure la cecità autoreferenziale del mondo LGBT incapace di qualunque autocritica, incapace di riconoscere diritti diversi dai propri, incapace davanti a un video come questo di dire nettamente “Ovunque sia accaduto, questo è ingiustificabile”

  3. La foto non viene da nessun Pride, ma da un carnevale (lo so, è difficilissimo oggi giorno aspettarsi che un qualsiasi articolo riporti informazioni anche vagamente veritiere).
    Adesso attendo commenti schifati sul carnevale, su chi osa mascherarsi, e proposte di abolizione del carnevale anche in Italia. Grazie

    • Che venga dal carnevale è una bufala messa in giro da alcune associazioni LGBT. Qualunque media serio conferma che viene dal pride.

  4. Ma lasciamo che i bimbi si divertano come meglio credano…io ho un video di me a 10 che ballo t’appartengo di ambra angiolini e sono più femmina di lei ma non per questo era uno schifo…pensiamo alle bimbe a cui vengono mutilati le parti intime…QUELLO È UNO SCHIFO e non penso che quella sia una situazione festosa come il carnevale di rio…il bimbo in questione non sembrava violentato…EVVIVA I COLORI E LE DIVERSITÀ

  5. Complimenti all’autore dell’articolo. Semplicemente degradante!
    Sono una ragazza etero, e personalmente non ho mai visto alcuna differenza tra una coppia gay ed una etero, perché NON C’È NESSUNA DIFFERENZA!
    Ma mi rendo conto che la mentalità di noi ragazzi dipenda molto dall’educazione che abbiamo avuto, io ho avuto la fortuna di avere dei genitori che mi hanno insegnato il rispetto verso le persone a prescindere dalla posizione sociale, a prescindere dalla razza, a prescindere dall’orientamento sessuale o religioso.
    Preoccupatevi di più degli assassini, degli stupratori o dei preti pedofili, piuttosto che puntare il dito contro chi vuole soltanto AMARSI liberamente, senza aver paura che sbuchi qualcuno pronto a insultare (nel migliore dei casi).
    Non mi dilungo oltre, spero che le cose cambino al più presto perché non se ne può più di leggere o ascoltare assurdità e cattiverie.

  6. Mi domando per quanto tempo ancora questo bambino debba essere impiegato come simbolo di una campagna, è un bambino che balla al gay pride impiegarlo in questo contesto è come usare un vasetto di nutella per reclamizzare la Weight Watchers.

  7. Non è assolutamente che basta l’amore per crescere figli sani di mente, forti e con una forte autostima! Ci sono delle tappe psicologiche NATURALI che ogni bambino supera bene solo se ha accanto figure genitoriali maschili e femminili. Lasciate perdere gli studi di quei matti dell’APA ( associazione Americana Psichiatri) che hanno messo in giro documentazioni non vere sui bambini cresciuti da Omosessuali, che addirittura asseriscono che crescono più felici! Ricordiamoci che questi dell’APA hanno anche sdoganato la Pedofilia nel 2013, facendola passare da deviazione mentale, a orientamento sessuale! Beh di studiosi del genere mi fiderei poco!

  8. A me sembra più normale questo di una persona adulta che scriva un articolo così schierato e fuorviante. Che imbarazzo per l’umanità, che degrado mentale, lasciate la libertà ad ognuno di vivere la vita come vuole. L’omosessualità è un problema solo per persone grette e chiuse come voi.

  9. Fa schifo lo stesso un bambino al GP ,comunque
    sta ballando un normale Samba,anche se in europa pensando alla tipica danza brasiliana ci vengono subito in mente le ballerine con il tradizionale costume,i passi e le movenze sono uguali sia per gli uomini sia per le donne,parola di esperta visto che lo ballo da ormai 16 anni

Commenta