Il Primato Nazionale mensile in edicola

Tel Aviv, 17 mag – L’ambasciatore cinese in Israele Du Wei è stato trovato morto nella sua residenza ufficiale nella città  di Herzliya. Lo conferma il ministero degli Esteri israeliano Secondo The Times of Israel la polizia sta indagando presso l’abitazione del diplomatico. Al momento non ci sono ulteriori dettagli.

Forse un attacco di cuore

Du Wei, 57 anni, era stato nominato a febbraio. Secondo i media israeliani, l’appartamento del diplomatico a Herzliya non riporta segni di colluttazioni: i paramedici giunti nella notte hanno classificato il decesso come un attacco di cuore. Secondo il Jerusalem Post, la polizia ste eseguendo indagini di prassi. Du Wei precedentemente era stato ambasciatore in Ucraina.

In Israele senza famiglia

Il diplomatico era sposato con un figlio, ma era arrivato in Israele senza la sua famiglia. Il ministero israeliano degli Esteri israeliano ha porto le proprie condoglianze al numero due dell’ambasciata, Dai Yuming, offrendo alla delegazione cinese tutto l’aiuto necessario.

Ilaria Paoletti

2 Commenti

  1. Penso che in tanti si pensi la medesima cosa… Il cinquantasettenne arrivava pure dalla Ukraina! Ma certo, in Ukraina mangiano pesante…