Le_PenParigi, 14 dic – Non si è fatta attendere l’analisi del risultato delle elezioni regionali francesi da parte di Jean Marie Le Pen, fondatore ed ex presidente onorario del Front National che nel 2002 guidò il partito allo storico ballottaggio alle presidenziali con Jacques Chirac. Nonostante al secondo turno il Fn sia risultato sconfitto in tutte le regioni, Le Pen intervistato su France Inter ha voluto comunque evidenziare il notevole risultato che ha visto il Fn primo partito di Francia e il grande balzo in avanti rispetto alle precedenti elezioni. “È stato comunque un grande successo.

Il Front National non accede al governo delle regioni ma riporta una bella vittoria, ha guadagnato 800 mila voti al secondo turno e ha praticamente triplicato gli eletti”, ha detto all’intervistatrice Léa Salamé. “La vittoria dell’Umps (nome sarcastico dato al “fronte repubblicano” anti-Fn, nda) è stata una vittoria di Pirro. È stata la vittoria di un’alleanza di comunisti, socialisti, ecologisti, repubblicani, centristi contro un partito solo. Una ‘santa alleanza’ dei centri di potere che hanno portato il paese nel disastro dove si trova ora solamente per mantenere il proprio posto”. Ma Le Pen non si è tirato indietro quando ha dovuto evidenziare le mancanze nella strategia politica del partito guidato ora dalla figlia e ha anche voluto dare consigli per il futuro prossimo.

Credo che la strategia del Fn non sia stata perfetta. Credo si potesse fare di meglio. Credo che Marine Le Pen e la direzione del Fn debbano ora studiare la situazione e pervenire a una strategia più efficace, vale a dire tornare all’unità del Front National e perfezionarla, condizione necessaria affinché il Fn resti il primo partito nazionale e vada a vincere le prossime elezioni”. Evidente il richiamo alla polemica con la figlia che ha portato alla sua cacciato dal suo stesso partito. Per Jean Marie Le Pen anche il suo reintegro sarebbe “parte necessaria della strategia vincente” per trionfare alle prossime elezioni.

Carlomanno Adinolfi

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam.
Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here