Jean-Marie Marine Le PenParigi, 8 apr – Marine Le Pen esclude la possibilità di candidare il padre, Jean-Marie, alla corsa per la presidenza della regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra (PACA). A rivelarlo è la televisione francesce Bfm Tv.

Meglio se non si ricandida più“, avrebbe detto la presidente del Front National. La decisione non è ancora definitiva, si aspetta il 17 aprile prossimo quando il direttivo del partito stabilirà il da farsi. Il vicepresidente del Front, Florian Philippot, ha parlato di una “rottura totale e definitiva”, spiegando che “verranno prese delle decisioni”.

L’impressione è che gli attriti famigliari fra fondatore del partito e la figlia siano probabilmente più profondi di quanto non si pensasse. Un altro vicepresidente, Louis Aliot, ha rincarato Louis Aliot Jean-Marie Le Penla dose: con Jean-Marie ci sarebbero “disaccordi politici ormai inconciliabili“, sorti a seguito di un’intervista rilasciata dal fondatore del partito alla rivista Rivarol sul maresciallo Pétain, “intervista su questo straccio antisemita assolutamente scandalosa”, le dure parole di Aliot.

La rottura sembra a questo punto insanabile, ma non è escluso che Marine cerchi di mediare. Si opporrà in ogni caso alla candidatura del padre alla presidenza, non escludendo comunque che possa essere inserito nelle liste elettorali.

Commenti

commenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here