Roma, 29 ott – Un aereo della American Airlines, partito da New York e diretto a Santa Ana in California, è stato dirottato a Denver. Motivo? Un passeggero ha aggredito fisicamente una hostess, prendendola a pugni. Il volo 976 è atterrato così in sicurezza a Denver, con la polizia che ha bloccato e fatto scendere dall’aereo il passeggero aggressore.



Volo dirottato: passeggero ha picchiato una hostess e le ha rotto il naso

Stando alle prime ricostruzioni della vicenda, l’uomo avrebbe improvvisamente dato in escandescenze, scagliandosi contro l’assistente di volo, sferrandole due pugni in faccia e rompendole il naso.

Secondo l’ad di American Airlines, Doug Parker, questo incidente si è rivelato “uno dei peggiori comportamenti indisciplinati a cui abbiamo mai assistito”. All’aggressore sarà vietato di volare di nuovo con la compagnia aerea Usa. Ma secondo Parker “questo non è abbastanza”. Dunque “stiamo facendo tutto il possibile per assicurarci che sia perseguito nella misura massima possibile”. Nel frattempo la Federal Aviation Administration ha deciso di aprire un’inchiesta su quanto accaduto.

“Atto di violenza inaccettabile, coinvolta l’Fbi”

“Gli atti di violenza contro i membri del nostro team non sono tollerati da American Airlines”, si legge in una nota della compagnia aerea. “Abbiamo coinvolto le forze dell’ordine locali e l’FBI e stiamo lavorando con loro affinché ottengano tutti le informazioni di cui hanno bisogno. La persona coinvolta in questo incidente non potrà mai più viaggiare con American Airlines, ma non saremo soddisfatti finché l’aggressore non sarà perseguito dalla legge. Ringraziamo il nostro equipaggio per il rapido intervento e la professionalità mostrati per garantire la sicurezza dei loro colleghi e dei passeggeri a bordo. I nostri pensieri rivolti alla nostra assistente di volo ferita e vogliamo assicurarci che lei e gli altri membri dell’equipaggio abbiano tutto il supporto di cui hanno bisogno in questo momento”.

Alessandro Della Guglia

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta