Il Primato Nazionale mensile in edicola

Russian President Putin speaks at a news conference after an EU-Russia Summit in BrusselsDamasco, 14 mar – “Da domani le operazioni prenderanno il via” e  il contingente russo in Siria inizierà a ritirari su posizioni base e ridurrà drasticamente le attività belliche nella repubblica araba. Lo ha annunciato il presidente Putin dicendo di aver ordinato il ritiro già da domani ritenendo che “la missione del ministero della Difesa russo e delle Forze armate russe in Siria sia terminata”.



Continuerà ad essere operativa la base aerea di Hemeimeem nel governatorato di Latakia e lo storico approdo mediterraneo di Tartous. Con una telefonata la decisione è stata comunicata al presidente siriano Bashar Al Assad che ha augurato che nei colloqui internazionali di pace in corso a Ginevra si giunga presto a un risultato utile allo sviluppo della pace in Siria.

Black Brain

Putin ha anche chiesto al titolare degli esteri del Cremlino, Lavrov, di intensificare gli sforzi della diplomazia al tavolodella Pace sullo scacchiere sirianoche però continua a presentare fortissime criticità e ampie aree di insicurezza dove ancora operano le formazioni islamiste legate alle “multinazionali del terrore” Al Qaeda e Isis.

Alberto Palladino

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta