Roma, 25 mag – Botte da orbi a Tirana, in attesa della finale di Conference League tra Roma e Feyenoord. Proprio come temuto, nella capitale albanese sono andati in scena scontri pesantissimi in varie parti della città, in periferia, in centro e pure nei pressi della sede della polizia. Disordini talmente caotici da spingere le unità speciali ad intervenire, fino a respingere gli olandesi che però si sono diretti ancora più verso il centro della città, in piazza Scanderbeg. Ma come detto la periferia non è stata risparmiata, con al centro degli scontri in particolare gli ultras del Feyenoord. Intanto la Cnn ha diffuso un video in cui si vede un poliziotto estrarre una pistola per poi puntarla ad altezza uomo, nel tentativo di disperdere le persone che si stavano scontrando in strada.

Tirana, poliziotto punta pistola ad altezza uomo

 

Arresti e feriti, il bilancio degli scontri

Una cinquantina di tifosi, tra romanisti e olandesi, sono stati rispediti a casa poiché giudicati. persone non gradite su territorio albanese. Decine le persone arrestate dalle forze dell’ordine, anche se al momento non si conoscono i numeri esatti. Negli impressionanti scontri, con pietre, bottiglie di vetro e bastoni, sono rimasti feriti almeno due tifosi della Roma, due albanesi e alcuni olandesi. Stando a quanto riferito dalle autorità di Tirana, gli agenti feriti sono 10 e uno di loro ha riportato una ferita da arma da taglio, ergo un coltello. Un veicolo della polizia è stato assaltato e distrutto.

Dopo quanto successo ieri sera, oggi Tirana è interdetta al traffico privato e le autorità hanno proclamato la festività cittadina, per consentire un’ampia area pedonale dal centro allo stadio. Previsti comunque controlli a tappetto da parte delle forze dell’ordine. In serata la situazione potrebbe di nuovo farsi incandescente, considerato oltretutto che sono attese ancora alcune migliaia di tifosi (sia da Roma che da Rotterdam) all’aeroporto della capitale albanese entro il primo pomeriggio.

Alessandro Della Guglia

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta