Il Primato Nazionale mensile in edicola

Londra, 3 set  – Scienziati e ministri in guerra oggi sul fatto che il Regno Unito si debb a iniettare il vaccino ai bambini per proteggerli contro il Covid, mentre l’autorità che regolamenta i vaccini siè già espressa contrariamente.



Covid, il no degli esperti Gb al vaccino

Il JCVI ha affermato che il virus rappresenta un rischio così basso per i giovani dai 12 ai 15 anni che il beneficio della vaccinazione per la loro salute sarebbe marginale. Tuttavia, ha raccomandato il vaccino per altri 200.000 bambini con malattie croniche cardiache, renali, polmonari e neurologiche in quella fascia di età. Un totale di 350.000 bambini di età compresa tra 12 e 15 anni possono ora beneficiare del vaccino.

“Meglio che i bimbi prendano il virus”

Gli esperti che si oppongono al piano vaccino che comprende i minori oggi hanno sostenuto che sarebbe “eticamente dubbio” vaccinare i bambini esclusivamente per proteggere gli adulti, perché il Covid stesso rappresenta un rischio molto piccolo per i giovani. Altri credono che sia meglio che i bambini prendano il Covid e si riprendano per sviluppare l’immunità naturale piuttosto che fare affidamento sulla protezione dai vaccini, che gli studi suggeriscono che diminuiscono in mesi.

Le opinioni degli scienziati

Il professor Paul Hunter, epidemiologo dell’Università dell’East Anglia, ha dichiarato a MailOnline: “Una cosa è dirti di fare il vaccino per proteggere la tua salute, ma un’altra cosa è persuaderti a farlo per proteggere la mia salute. Uno è del tutto etico e l’altro … non molto”. E il professor David Livermore, un microbiologo medico presso la stessa università, ha affermato che l’infezione naturale potrebbe essere un “primo passo migliore per una coesistenza permanente” col virus.

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

4 Commenti

  1. Chiedere l’obbligatorietà di terapie geniche che ti inseriscono la proteina spike che è quella che causa la malattia da covid e di farci fare da cavie su una terapia che non ha nemmeno un anno è un attentato alla salute pubblica da condannare penalmente.E nel frattempo siamo a quasi 20 mila morti in europa con
    queste terapie geniche(non considerando che in molti altri casi viene detto che non vi è correlazione!!), piu’ di tutte le vaccinazioni antiinfluenzali degli ultimi 30 anni.E gli altri effetti collaterali, anche gravi, si contano nel ordine delle svariate centinaia di migliaia.
    Addirittura criminale è proporla negli adolescenti, gruppo che sviluppa una immunità naturale e che non ha quasi avuto nemmeno un caso grave.
    E’ comunque evidente che ai poteri occulti non importa che veniamo tutti vaccinati o che ne muoriamo; l’obiettivo è catalogare e controllare tutti con un codice qr che poi diventerà microchip come negli animali da allevamento.Si potra anche pagare con il microchip e cosi’ elimineranno il denaro fisico perchè quello la dittatura finanziaria lo considera solo di loro proprietà.A quel punto per annullare un dissidente basterà bloccargli il credito; non potrà nemmeno fare l’elemosina poichè non vi sarà il denaro fisico, diritto inalienabile dell’ uomo per tenere presso di se il frutto del proprio lavoro.

  2. Tutti si possono immunizzare con il virus.
    Non è una questione di età.
    Io ho una certa età e una salute di m… Broncopatia ostruttiva cronica, ictus ischemico cerebellare, ischemia cardiaca, 2 valvole cardiache su 4 con reflusso di cui la principale congenitamente malformata.
    Non ho mai fatto un vaccino, non ho mai preso neanche un’influenza negli ultimi 15 anni.
    Sarà perché non sono un’ameba ipermedicalizzata e anche con gli analgesici ci vado molto tranquillo quindi il mio fisico ha imparato ad arrangiarsi come i 12 enni?

  3. AB rh se non ricordo male positivo.

    La privacy in rete tanto non esiste.

    Ad ogni articolo scomodo continuavano a venire a citofonare quindi li ho informati dell’inutilità, sono raramente in casa, e dell’illegalità del citofonare
    https://massimosconvolto.wordpress.com/2021/01/18/incomprensibile/
    (vedi il p.s. in coda)
    Hanno smesso di venire a citofonare, mi hanno recapitato una lettera anonima 😀

    Per chi comanda l’anonimato in rete non esiste, loro può anche se anch’io con un aiutino numerico riesco a togliere molta della loro privacy 😀
    Ma non esagero per non finire denunciato perché ai comuni mortali la legge la applicano
    https://massimosconvolto.wordpress.com/2020/01/26/11/

Commenta