Roma, 13 dic – La battaglia finale? Non sarà a Damasco, nè in Libia e nemmeno a Parigi. Ma a Roma. Ne sono convinti all’ufficio propaganda dell’Isis, dove hanno realizzato un nuovo video nel quale si vedono – all’interno di un panorama desolato e desertico – carri armati con la bandiera nera dello Stato Islamico a spasso sotto il Colosseo. Seguono immagini di altri luoghi simbolo di Roma come Piazza Navona, l’Altare della Patria e l’immancabile San Pietro. Le scene sono accompagnate da minacce relative allo scontro che vedrà, nella città eterna, contrapporsi i credenti dell’Isis contro i “crociati” occidentali.

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam.
Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

3 Commenti

  1. Come si vede nel veideo, questo avverrà quando la desertificazione arriverà fino a Roma, quindi per altri 2/3 milioni di anni stiamo tranquilli..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here