La Croazia è una destinazione facilmente accessibile che è possibile visitare sia partendo in auto dall’Italia sia prendendo un volo o un traghetto per poi noleggiare un’auto sul posto. Considerando la varietà di paesaggi che offre, la flessibilità negli spostamenti e la possibilità di esplorare luoghi meno battuti dal turismo di massa, il viaggio on the road è senza dubbio la scelta migliore. Avete a disposizione ben 6000km di costa, città d’arte, paesaggi mozzafiato, parchi naturali, laghi, spiagge e più di 1200 isole!

Le strade croate sono tenute in ottime condizioni, soprattutto l’autostrada Zagabria-Spalato e anche i collegamenti con l’Italia sono decisamente migliorati nel corso degli ultimi anni. Sono previsti pedaggi, compreso il tunnel che collega Fiume e l’Istria così come il ponte che porta sull’isola Krk. Tenete presente che le distanze possono essere lunghe e i distributori non sono così frequenti. Meglio quindi preventivare in modo accurato le soste per il rifornimento.

Se decidete di noleggiare un’auto sul posto vi consigliamo di prenotare in anticipo sul sito Auto Europe. In pochi passi avrete infatti accesso a numerose offerte con noleggiatori sia locali che internazionali. Potrete scegliere il pacchetto che più vi piace, inserendo ad esempio eventuali coperture aggiuntive, guidatori extra, consegna in una città diversa da quella del ritiro ecc. E, aspetto da non sottovalutare, per qualsiasi imprevisto potrete sempre cancellare gratuitamente il vostro noleggio fino a 48h prima del ritiro dell’auto.

Le tappe per un viaggio in Croazia sono davvero molte. Prima di tutto imperdibile una sosta nella capitale, Zagabria. È una città piena di vita, dotata tra l’altro di un aeroporto internazionale. Qui potrete ammirare la Città Alta, in cui vi consigliamo il Dolac Market, coloratissimo mercato locale che si affaccia sulla Cattedrale e la Città Bassa, piena di caffè, pasticcerie e parchi in cui rilassarsi.

Guidando per circa 2h verso sud arriverete quindi al Parco Nazionale di Plitvice, Patrimonio Unesco, in cui una ricca flora si intreccia con laghi e cascate. È un tripudio di colori, che è possibile ammirare con passeggiate ben segnalate sulle passerelle di legno, utilizzando anche il trenino panoramico e il traghetto elettrico inclusi nel biglietto d’ingresso.

È arrivato quindi il momento di dirigersi verso la famosa costa croata. Si parte dalla penisola d’Istria, terra di confine vicinissima all’Italia. Famosa per la sua offerta enogastronomica, l’Istria è il luogo ideale per gli amanti dello sport ed è inoltre caratterizzata da borghi molto caratteristici affacciati sul mare.

Da qui potete iniziare a guidare verso sud, direzione Dalmazia. Il percorso è abbastanza lungo, circa 4h, ma potrete fare soste molto piacevoli come, ad esempio, nella città di Fiume. La Dalmazia è una delle regioni più ricche della Croazia. Imperdibile Zara, ricostruita al meglio dopo la guerra e oggi mix perfetto tra gli antichi edifici come la cattedrale e il foro romano e le costruzioni moderne. Il lungomare è un vero spettacolo, impreziosito da opere contemporanee tra cui il Saluto al Sole e l’Organo Marino. Rimarrete poi senza parole di fronte ai tramonti che si vedono in questa città.

Per un po’ di relax al mare vi basterà proseguire per 1h verso sud e, arrivati nella cittadina di Sebenico, potrete visitare da un lato il Parco Nazionale di Krka dove fare un bel bagno rinfrescante nelle cascate e dall’altro le isole Kornati, il più denso arcipelago del Paese con il mare più bello della Croazia.

Ad appena 1h più a sud si trova quindi Spalato, città in cui l’antico e il moderno si fondono alla perfezione. Dopo una visita della città è arrivato quindi il momento di visitare le magnifiche spiagge croate. Da Spalato potrete infatti imbarcarvi per Brac, in cui si trova il famoso Corno d’Oro, una delle spiagge più belle e visitate al mondo! A seconda dei venti che la modellano continuamente la sua forma cambia.

Proprio qui di fronte si trova un’altra isola croata molto famosa, Hvar. È un’isola soleggiata, piena di campi di lavanda e anche molto vivace. Non sarà difficile trovare un locale in cui fare l’aperitivo fronte mare. Se avete tempo da qui è anche possibile noleggiare un’imbarcazione per scoprire l’arcipelago di Pakleni: vi aspettano calette in cui fare snorkeling, taverne di pesce e baie isolate!

A questo punto il nostro viaggio può tornare sulla terraferma con l’ultima tappa di questo splendido Paese: Dubrovnik! Dopo una breve traversata in traghetto percorrerete la costa verso sud vedendo panorami mozzafiato: mare da una parte e montagne, vigneti, lagune dall’altra, fino ad arrivare alla famosa “perla dell’Adriatico”, ovvero Dubrovnik! Il viaggio è lungo ma ne vale la pena! Dubrovnik vanta un centro storico di rara bellezza con la magnifica camminata sulle mura di circa 2km. Da qui avrete una vista bellissima sui tetti rossi delle case e il blu intenso del mare. L’istantanea perfetta del vostro viaggio in Croazia!

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta