Le crociere dei sub, come quelle “diving”, sono un passatempo molto ricercato per chi voglia vivere le vacanze e viaggi – è proprio il caso di dirlo – “in immersione”. E le mete sono le più disparate: dalle Maldive alle Seychelles, dall’Egitto al Sudan, la crociera passata sott’acqua presenta tante alternative valide.

Crociere sub, ecco cosa sono

Le crociere sub ci offrono l’opportunità di passare una settimana a contatto con persone di varie provenienze, nazionalità con cui si condividerà lo spazio. Si tratta quindi di una vacanza particolare, dedicata a chi mostra un interesse o una passione piuttosto specifiche, che includano, ovviamente, quella per il mare! Abbigliamento adatto e rispetto degli spazi altrui sono quindi elementi importantissimi, così come la propensione a seguire le regole in vigore (per il viaggio in barca, ad esempio, bisogna prestare sempre attenzione a non girare bagnati nella zona delle cabine).

Conoscere il mondo attraverso i fondali marini

Le immersioni ci fanno guardare un altro tipo di mondo, quello subacqueo. E ci fanno raccontare le meraviglie cromatiche che esso ci mostra. Mar Rosso, Seychelles, Maldive, Oman. Proprio in Oman, un tipo di immersione molto gettonata è la Crociera diving, ovvero quella più “avventurosa”, perché ci porta ad osservare relitti, pesci caratteristici come gli squali, oppure a nuotare durante la notte. E le Isole Daymaniyat, in meno di una decina di giorni, sono la destinazione ideale, anche per mettersi alla prova dal punto di vista fisico.

Le migliori offerte di crociere sub in tutto il mondo ci parlano di luoghi esotici ma organizzazione assolutamente non pittoresca. Ogni dettaglio viene curato, i pacchetti prevedono volo andata e ritorno per raggiungere la meta di imbarcazione, la pensione completa, l’attrezzatura per l’immersione, varie immersioni al giorno (e anche di notte) alla ricerca di pesci e relitti. Tutto calibrato in base al brevetto subacqueo posseduto. Se poi si hanno esigenze particolari, basta chiedere: il viaggio si può costruire anche su misura. E tutto naturalmente a prova di misure anti-Covid che possano impedire la partenza all’ultimo momento.

Perché è importante la buona salute

Il fascino delle crociere “sott’acqua” è rappresentato proprio dalle mete e dal tipo di luogo sottomarino che si ha l’occasione di visitare. Ecco perché è importante essere certi di essere in forma e in buono stato di salute. Tre o quattro immersioni al giorno vanno affrontate nel modo giusto! E da questo punto di vista, anche una corretta alimentazione ha un valore da tenere in considerazione. Mangiare sano, bere molto, sono fattori di notevole aiuto per godere al meglio lo spettacolo dei fondali marini.

 

 

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta