Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 19 ott – Giorgia Meloni “strizza” l’occhio ai giovani e prende in giro i Dpcm partoriti dalle geniali menti del governo Conte: “I Dpcm del governo sono buoni solo per internet, con i Dpcm ci si ammazza da ridere per i meme sui social“.

Meloni: “Dpcm senza senso e i ragazzi lo sanno”

Queste le parole della leader di Fratelli d’Italia che in una diretta con Skuola.it. La leader di Fdi ha commentato alcuni video inviati dagli studenti in cui si vedono degli assembramenti all’ingresso delle scuole: “Certe cose non hanno un senso e per i ragazzi lo hanno ancora di più. Rimangono basiti di fronte a cose senza senso. Il trasporto pubblico non è stato minimamente affrontato; i banchi hanno fatto ridere mezza Italia e ci hanno speso anche milioni. Tutto e toglie credibilità alla politica e al virus. Più le risposte sono ridicole e più è una farsa”.

“Cosa è una festa?”

“Più ci ridi – continua la Meloni – e più’ la cosa è poco seria, e allora è difficile chiedere serietà ai cittadini. Troppe risposte non date dal governo non hanno senso. Nei Dpcm leggi parole senza significato giuridico. Per esempio ‘festa’: cosa è? Bisogna essere allegri perchè sia una festa? Quanti dovremmo essere? Diventa discrezionale l’applicazione della legge. Quando non c’è la certezza allora tutto dipende da come si applica la legge, e i cittadini non sono più uguali dinanzi alla legge. I Dpcm sono così.  E’ la cosa folle di questo periodo, e i Dpcm sono pieni di queste cose ridicole“.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta