Roma, 20 dic – Giovedì vertice del centrodestra per fare il punto sul Quirinale: sarà Berlusconi il candidato ufficiale? Intanto arriva – via Miccichè – la conferma che Renzi non esclude la possibilità di appoggiare la candidatura il leader di Forza Italia. Conte, dal canto suo, conferma che il Cav non avrà (che novità…) i voti del M5S.

Quirinale: giovedì vertice centrodestra a Villa Grande

Dopo il pressing di Salvini di questi giorni, è deciso: Berlusconi ha sentito al telefono il segretario della Lega. E dopo aver già sentito – domenica – la leader di FdI Meloni, i tre hanno concordato di convocare un vertice a tre giovedì a Villa Grande, la residenza romana del Cav. Lo si apprende da fonti di FI.

La leader di FdI: “Voto Berlusconi se conferma di volersi candidare”

Voto Berlusconi se conferma di volersi candidare. Ieri non gliel’ho chiesto a telefono… Poi queste cose si discutono di persona”. Così la Meloni, ai microfoni di Un giorno da pecora su Rai Radio1. “Lui non deve guardarsi da Fratelli d’Italia, dopo di che è un Parlamento particolare in cui è difficile capire cosa rappresentano i tuoi interlocutori. I 101 di Prodi al confronto non sono niente. Mattarella mi sembra abbia detto di no, non si possono forzare le persone. Dopo presidenti che vengono dalla stessa area, potremmo avere un Presidente che rappresenta la maggioranza di centrodestra“, fa presente la leader di FdI.

Miccichè: “Renzi mi ha detto che potrebbe votarlo, se ci sono le condizioni…”

Intanto a far sapere che non è escluso che i parlamentari di Italia Viva possano votare Berlusconi al Colle è il presidente dell’Assemblea regionale siciliana e leader di FI in Sicilia. “Durante la cena con Renzi di qualche mese fa, abbiamo chiacchierato sinceramente e lealmente. E poi gli ho chiesto: ‘Lo voti Berlusconi al Quirinale?’ Mi ha detto ‘perché no, se ci sono le condizioni…’, ma questo non significa che gli abbia strappato la promessa, questo no”. Così Miccichè, ai cronisti nella tradizionale conferenza stampa di fine anno a Palazzo dei Normanni. Miccichè aggiunge: “Conosco il presidente Berlusconi da troppi anni, sono certo che sarebbe un capo dello Stato di equilibrio e di grande peso internazionale”. “Berlusconi ha la capacità di avere rapporti con chiunque, cosa
che manca per esempio a Musumeci”, conclude il presidente dell’Ars.

In Sicilia Iv e FI insieme alle amministrative

Le parole di Miccichè vanno tenute in considerazione, visto che in Sicilia Iv e FI correranno insieme alle amministrative dell’anno prossimo. Conti alla mano, con i voti dei renziani, Berlusconi potrebbe farcela ad essere eletto capo dello Stato. Sempre se Draghi abbia davvero intenzione di restare a Palazzo Chigi, ora che pure il Financial Times lo vede bene al Colle. Staremo a vedere.

Adolfo Spezzaferro

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

  1. La tua Gioventù Nazionale,egr giorgia,ed ogni anno finora,tempo fa ricordò a Latina Falcone e Borsellino nel giorno del cambio del nome della pza,che da quel giorno non fu più chiamata Arnaldo Mussolini ma pza Falcone e Borsellino…il NS Paolo Borsellino.Non ti chiedo di rispondere se sarebbe contento di ascoltare che voterai/voterete insieme agli altri eletti di fdi il nome di berlusconi a pdr,che tutto si può pensare ma che senza alcun dubbio non sarebbe di certo contento.NON FARLO/I RIVOLTARE NELLA TOMBA,che non merita(con Falcone) proprio questo ‘disonore’,che è peggio dell’esserti ormai quasi certamente,giocato,al solo accenno di votarlo,parte di quel che ti era stato accordato:per l’Onore’.NB:tu dovresti memorizzare nell’angolo dei ricordi e non scordartelo mai,quel ‘zoccoletta’ detto in quel 2008 dal barzellettiere alla festa di Atreiu,che come pdc avevi invitato,e voglio pensare che si era autoinvitato,davanti a quei 200 arrivati con sua cartolina precetto,15minuti dopo surclassati dai 2000,che,montati gli strumenti sul palco,erano accorsi ad ascoltare la Compagnia dell’Anello in …
    Stiamo buttando alle ortiche,per inseguire il potere,
    La nostra Fede più antica e le ragioni più vere,
    Anche se tutti…NOI no
    Anche se tutti…NOI NO
    Anche se Renzi…TU NO

  2. berluyscone??? ma non e’ ora di andare al cimitero? per vecchiaia? siamo umani tocca anche a te sei vecchio e’ ora.

Commenta