Il Primato Nazionale mensile in edicola

Madrid, 19 mag – La Spagna ha revocato il blocco dei voli diretti e dei collegamenti marittimi dall’Italia in vigore dall’11 marzo a causa della pandemia di coronavirus. Il provvedimento del governo spagnolo è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale. Ma i viaggiatori provenienti dall’Italia dovranno osservare un periodo di quarantena di 14 giorni, come vale per gli altri visitatori stranieri. Questo perché in Spagna è ancora in vigore lo stato di emergenza. “Vista la situazione della crisi sanitaria causata dal Covid-19 e l’evoluzione della pandemia nell’Unione europea, si può derogare e rendere ineffettive le norme che stabilivano divieti specifici a voli e navi passeggeri provenienti dall’Italia, fatta eccezione per le navi da crociera che arrivino da qualsiasi porto”, si legge nel provvedimento.

Sangue di Enea Ritter

Madrid: “Mascherine saranno obbligatorie”

Nonostante le riaperture, però, nel Paese iberico si va verso l’uso obbligatorio delle mascherine. E’ l’annuncio del governo di Madrid dopo l’incontro avuto ieri con i rappresentanti delle regioni. “Le mascherine saranno obbligatorie sui mezzi di trasporto pubblici – come già avviene – ma anche negli spazi chiusi e nelle strade, se la distanza di sicurezza minima di due metri non può essere rispettata”, ha anticipato l’esecutivo in una nota. Le linee guida ufficiali sull’uso delle mascherine saranno pubblicate nei prossimi giorni. A tal proposito, domani è previsto in Parlamento il voto sulla richiesta del governo di prorogare per la quinta volta lo stato di emergenza, in vigore dal 14 marzo. Il premier Pedro Sanchez ha proposto un altro mese di misure straordinarie, a suo avviso “l’unica strada possibile” per non compromettere i risultati finora raggiunti nel contenimento dei contagi. Dall’inizio della pandemia, la Spagna ha avuto oltre 231mila casi di contagio e più di 27mila vittime, secondo i dati della Johns Hopkins University degli Stati Uniti.

Black Brain

Ludovica Colli

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta