Oggi come oggi è difficile immaginare una casa senza connessione internet. Tutti noi usiamo costantemente la connessione ADSL a casa per poter usare il pc, la smart tv e molto altro. In un contesto sempre più dipendente dalla rete come quello odierno è quindi importante fare la giusta scelta a livello di ADSL migliore, optando per quella che meglio soddisfa le proprie esigenze. Non si tratta solamente di una questione di business ma anche di qualità della vita e di miglioramento dell’utilizzo dei device che abbiamo in casa.

Se non si può fare a meno di internet, la buona notizia è che le offerte in circolazione sono veramente tante e di conseguenza è possibile sfruttare una certa possibilità di scelta. Questo consente di risparmiare scegliendo la connessione più comoda in assoluto, sia a casa che fuori casa. Ma quale è la scelta della ADSL migliore? Quali sono i consigli per poter optare per l’offerta più conveniente? Vediamo alcuni consigli per potersi muovere nel mondo complesso delle offerte internet per connettersi da casa.

Cosa devo sapere per scegliere?

Prima di scegliere l’offerta internet che fa per te, c’è qualcosa che devi sapere sul gergo tecnico. La velocità di download e di upload condizionano il prezzo dell’offerta e si riferiscono la prima alla velocità di ricezione dei dati da internet, la seconda verso internet. La velocità nominale è quello che viene promessa nelle offerte internet dagli operatori, quella effettiva è quella reale (e la discrepanza può essere anche grossa). La banda minima garantita consiste in un valore che va rispettato altrimenti è possibile chiedere il recesso. Infine, verificate sempre la copertura internet nella vostra zona prima di rivolgervi ad un operatore.

Cosa scegliere: ADSL o mobile

La maggior parte delle persone oggi come oggi opta ancora per l’ADSL come scelta privilegiata per l’utilizzo di internet da casa. A casa in effetti avere una connessione ADSL di buona qualità consente di poter utilizzare in contemporanea anche diversi device, quindi è ideale per tutta la famiglia. Si possono anche sfruttare, volendo, le offerte ADSL e telefono che sono ancora in circolazione. Per chi invece passa davvero pochissimo tempo in casa, è possibile optare per un’offerta internet mobilità che permette di avere un certo numero di giga sul cellulare.

Infine, bisogna anche chiedersi se scegliere solo ADSL o ADSL e telefono. La soluzione solo ADSL consente di evitare l’utilizzo del telefono fisso, oppure è ideale per chi abbia già un’offerta per quest’ultimo. La soluzione ADSL più telefono è perfetta per chi cerca un’offerta in grado di garantire una buona tariffa anche per le telefonate, e anche per la navigazione in internet: ovviamente per essere attivate si ha bisogno di una linea telefonica.

Abbonamento a consumo o a tariffa?

Nella scelta dell’offerta internet perfetta per la propria casa, ci si imbatte spesso in tariffe a consumo o meno. La scelta della soluzione migliore però dipende solo dalle proprie esigenze. Ad esempio l’abbonamento è la soluzione perfetta per una persona che usa internet in diverse ore del giorno e che lo utilizza senza volersi porre problemi in merito alla quantità di uso. In questo caso la spesa mensile è sempre fissa ed unica. Se invece si usa internet solamente in alcuni orari del giorno (ad esempio solo dopo le 20) e si passa poco tempo di fronte ad internet, la tariffa a

consumo può essere una soluzione che consente di risparmiare perché calibrata sull’effettivo utilizzo della rete. La tariffa a consumo però è raramente conveniente, perché tutto sommato la velocità di navigazione è abbastanza lenta e difficilmente si spende meno di 20-25 euro al mese, cifra con la quale è possibile garantirsi un abbonamento internet senza limiti.

Commenta