Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 3 gen – Chi di “cattiva” pubblicità ferisce, di “cattiva” pubblicità perisce: Asia Argento abbandona Twitter. E lo annuncia con un ultimo messaggio lasciato alla rete, dal classico gusto aggressivo di chi ringrazia ma allo stesso tempo accusa: “Vi ringrazio per l’affetto dimostrato, ma le cattiverie sul mio conto continuano ad essere tante e troppe a tal punto da non farmi più vivere serenamente, da qui la decisione di chiudere il mio profilo Twitter”.



L’attrice, più al centro delle cronaca per le relazioni controverse di cui è protagonista che per i suoi film, ha però abbandonato soltanto la piattaforma dei cinguettii. Instagram, sulla quale è molto vitale, rimane attivo. Questo potrebbe essere dovuto al fatto che è su Twitter che la Argento avrebbe ricevuto gli attacchi più pesanti, persino dalla madre Daria Nicolodi, molto critica nei confronti del suo rapporto tanto pubblicizzato, ma di brevissima durata, con Fabrizio Corona.

Black Brain

Ma la tentazione di ricomparire in maniera “social” per riciclarsi l’ennesima volta potrebbe pure essere troppo grande per chiudere tutti gli account. Ad ogni modo, l’ennesima battuta in ritirata per la paladina tricolore del #metoo, che voleva guidare una rivoluzione contro il sessismo e non regge i cattivi commenti su internet come un’adolescente chiunque.

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

4 Commenti

  1. Anche Pamela e Desirée non vivono più serenamente , uccise dalla fecciaglia parassita che lei , inadeguata comunistoide ,difende a spada tratta……… Si vergogni e non rompa il cazzo.

Commenta