Roma, 11 ago – Matteo Bassetti ministro della Salute? Di sicuro, lui ci prova. Eccome se ci prova. Da una settimana il virologo star, protagonista nei due anni di pandemia Covid, non fa altro che ribadirlo a chiunque glielo chieda. E perfino il centrodestra lo corteggerebbe. Sembra quasi un’implorazione, una richiesta disperata.

Bassetti: “Onorato di diventare ministro della Salute”

A febbraio aveva risposto con un “mai dire mai” alla domanda su una sua eventuale candidatura politica. Adesso, nell’ultima settimana, Bassetti non fa altro che ripetere in modo esplicito che sì, lui farebbe il ministro della Salute, ne sarebbe onorato, per lo Stato, per la comunità, per la società. Già quattro giorni fa, nelle dichiarazioni riportate da Libero, il virologo non aveva nascosto di voler fare il grande passo: “Sono un uomo dello Stato. Lavoro in un’Università pubblica. Sarei onorato di un incarico del genere e lo svolgerei con orgoglio se me lo chiedessero. E lo dico indipendentemente dalle questioni di partito nelle quali non voglio entrare perché non sono il mio campo. Però, quello che mi sta a cuore aggiungere , è che non conta il nome. Che sia Matteo Bassetti o qualcun altro, amen”. Poi la frase “paracula” per darsi un tono di obiettività: “L’importante è trovare una persona capace e competente. Il ministero della Sanità oramai è strategico, come quello dell’Economia”. All’Agi, giusto ieri, una dichiarazione praticamente fotocopia della precedente: “Da uomo dello Stato, lavoro per un’università pubblica e un ospedale pubblico, conoscendo un po’ il sistema e avendo delle idee sarei onorato se qualcuno mi offrisse il ruolo di ministro”. Per poi aggiungere: “Sarei ovviamente contento di dare una mano al mio Paese come tecnico”

Le presunte avance del centrodestra

Ancora voci, per il momento. Sia l’agenzia di stampa italiana che diversi siti riportano l’indiscrezione. L’Huffington Post, in particolare, parla di Bassetti “conteso da Fratelli d’Italia e dai renziani”, con un chiaro riferimento, dunque, a Italia viva. Entrambi i partiti, dunque, sarebbero interessati. Per ora di conferme non ce ne sono. Quello che è certo che il signor Bassetti sta letteralmente pregando per essere nominato. Nonostante qualche frase di “allegerimento” per tentare – vanamente – di non apparire troppo esplicito.

Stelio Fergola

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

  1. Vide un uomo di nome Matteo seduto come agente delle tasse. “Seguimi” gli disse e Matteo lo seguì.
    Senza troppe storie.

  2. Lo stronzetto , con bandierina Yankee , non m’ è mai piaciuto .
    L’ uomo PFIZER MINISTRO ?????

    La dose booster mi ha quasi ucciso , ah beh ma capita a pochi , SAI CHE CAZZO ME NE FREGA ???? Ti infilerei 100 dosi di quella merda nelle chiappette PIRLA !!!!

    Non sono NO VAX , ma NO MERDA PFIZER si , almeno m’ avese drizzato il cxxxx come il VIAGRA …….

Commenta