24 giu – Berlusconi la spara altissima e punta con Forza Italia addirittura al 20% per le prossime elezioni, come riporta anche Tgcom24.

Berlusconi, la perenne discesa in campo e Forza Italia al 20%

Silvio Berlusconi e la sua creatura Forza Italia. Ma soprattutto, Berlusconi e le dichiarazioni impossibili (ma nemmeno poi tanto, forse, sebbene non nelle percentuali sparate dal Cavaliere). Perché Forza Italia “fra otto mesi, alle nuove elezioni politiche, sarà sopra il 20%”, dice. Il contesto è un comizio a Monza, dove ha sostenuto il sindaco uscente e ricandidato Dario Allevi. Poi aggiunge: “Mi hanno lasciato fuori dalla politica per sei anni, quindi adesso tornerò in campo. Andrò in televisione e organizzerò un grande convegno ogni mese”.

Intercettare i delusi del centrodestra?

Chissà. Di certo le percentuali proferite dal leader di Fi sembrano davvero fantapolitica, anche se Berlusconi richiama a quella “condanna assurda” come matrice principale del suo declino politico. Una condanna “che presto sarà abrogata dalla Corte dei diritti dell’uomo di Strasburgo”, ribadisce. Che il centrodestra stia adottando nel complesso una politica e un livello di comunicazione da suicidio elettorale, però, è vero. E quindi chissà che qualche elettore non esclami: “In fondo era perfino meglio quando c’era Berlusconi”.

Alberto Celletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta