Milano, 20 mag – “Vuoi sapere la procedura? Io i soldi non li caccio e tu non li becchi”, diceva il Marchese del Grillo interpretato da un grande Alberto Sordi, al povero ebanista ebreo Aronne Piperno. Più o meno il discorso che ha fatto Berlusconi ai calciatori del Milan qualche mese fa, anche se il video è uscito solo ieri. “Questi signori (gli sponsor) sono quelli che ci fanno vivere, hanno detto che i soldi, se giocate così, non ce li danno più. E allora li chiedo a voi dopo”. La strigliata del patron rossonero, che a giudicare dalla posizione finale in campionato della squadra non ha sortito effetti positivi, si è conclusa con un riferimento giudiziario: “Io i soldi non ve li do. Poi provate a farmi causa. Sapete quanto dura un processo civile in Italia? Otto anni”.

Davide Romano

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta