Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 28 mar – Chef Rubio ormai ha deciso di diventare un paladino della “giustizia” a tutti i costi e in questa spinta di volontà non fa altro che incappare in brutte figure e gaffe.

La polemica sulla legittima difesa

Questa volta il  cuoco rosicone ha insultato Matteo Salvini sul tema della legittima difesa: la legge è stata votata favorevolmente proprio questa mattina in senato. L’occasione gli si è presentata sotto forma di post del professor Guido Saraceni, ovviamente critico nei confronti della legge appena varata. “Domani, in Senato, sarà approvata la riforma della legittima difesa. Per l’occasione, il Ministro dell’Interno ha invitato in aula il suo amico Mario Cattaneo, attualmente sotto processo, perché, nel 2017, uccise un uomo intento a rubargli 60 euro e pochi pacchetti di sigarette. L’aspirante ladro fu giustiziato di notte, non in casa di Cattaneo, dove, ovviamente, non è mai entrato, ma nel cortile di un’osteria. Con un colpo di fucile alle spalle”.

“Governo assassino”

E Chef Rubio, che così bene sa argomentare le proprie idee ha diffuso, condiviso e commentato il post su ogni piattaforma social di cui dispone, accompagnandolo a questa frase: “Salvini complice, Governo assassino“. In questo modo, di “riflesso”, dunque, accusa di essere un assassino anche Matteo Salvini. Chef Rubio prova di nuovo con la sua macchiettistica calata romanesca a evocare quello spirito Cesaronesco del “volemose bene” ma come al solito, non essendo in grado di trattenere la sua vera natura di rosicone, incappa in un’altra goffa figura e perde un’occasione per mettere su un soffritto. Che forse è la cosa che gli riesce meglio.

Ilaria Paoletti

7 Commenti

  1. Indegno ed inadeguato pseudo intellettuale sinistrorso che sputa melma sul popolo italiano e si distingue, insieme a tanti altri comunistoidi, per indolenza e codardia……….negroidi, rom,delinquenti slavi ed asiatici possono ucciderci,stuprarci,rubarci la nostra tranquillità………. e noi……..???? Dovremmo subire e chinare il capo,sudditi e schiavi della feccia africana e di coloro che la proteggono e la tutelano…….???? Vigliacchi e traditori , nauseabondi immigrazionsti.

  2. Rubio, pensa a impazzarti! Pensa a mangiare cosi’ con la bocca piena dici meno cazzate. Pulusciti la bocca quando parli di Salvini. Tu stai dalla parte di chi ha distrutto la mia Italia per 70 anni, bravo, non puoi che essere un compagno. Vattene dal tuo amico Maduro, hai voglia a mangiare.

  3. Complimenti RAFFO mii hai rubato in pieno tutto il concetto bravo bravo bravo
    Ne ho la nausea di tutti questi buonisti di m**** che non fanno altro che portare L’Italia alla rovina quando se ne accorgeranno poi scaricheranno la colpa su altri
    SCHIFOSI!!!!!!!!!

  4. Culattoni che giustificano e ammettono impunità e degrado per giustificare la propria natura degradata. Arroganti e perennemente irrisolti.

  5. Sinceramente, fino a poco tempo fa, non conoscevo quest’essere ripugnante; un giorno vagando per i palinsesti televisivi, mi sono imbattuto nell’ennesimo programma culinario, ed ho visionato per qualche minuto questo suino grufolante. Sudicio e laido, mangia proprio come gli africani che tanto predilige, con le mani untuose che rimestano nel piatto; se questo è uno Chef, io sono un cuoco da ristorante Michelin stellato. Purtroppo, queste creature televisive, assurgono al ruolo di tuttologi nonostante abbiano anche difficoltà ad esprimersi in italiano corretto; funzionali alla narrazione della sinistra, l’unica maniera di contrastarli, è quella di boicottare la loro programmazione, quindi, se per caso ci s’imbatte nel suo pseudo programma per cerebrolesi, si deve passare oltre.

Commenta