Il Primato Nazionale mensile in edicola

Milano, 29 mar – Oggi è il gran giorno del Congresso delle Famiglie a Verona e come ogni iniziativa “pro famiglia” che si rispetti, c’è stata una levata di scudi da parte di politici, attori, registi e anime belle, tutti paladini della nido arcobaleno.

Le contro manifestazioni

Ci sarà infatti nella città Veneta addirittura una contro manifestazione dei movimenti Lgbt – anche i nostri “amici” di Potere al Popolo (ricordate, quelli che pubblicarono l’immagine sull’amore no age?) saranno in piazza. La manifestazione è stata la pietra dello scandalo per una nuova frattura al governo, in quanto se da una parte è appoggiata dal ministro Fontana (in quota lega) i pentastellati hanno messo su un’iniziativa diametralmente opposta che si terrà a Roma, a Cinecittà. Parteciperanno Di Maio e il ministro per le Pari opportunità Vincenzo Spadafora.

Il supporto dei critici da parte di Open di George Soros

Non poteva mancare naturalmente all’attacco dell’iniziativa veronese anche A supportare gli attacchi censori della sinistra italiana, non poteva mancare anche Planned Parenthood, multinazionale dell’aborto visto come strumento di emancipazione della donna, finanziata dalla Open Society Foundations di George Soros (1,5 milioni di dollari). Amnesty International che lo ha definito “evento ostile ai diritti umani”; le femministe di Non una di meno sono naturalmente in prima fila contro il Congresso Mondiale delle famiglie.

E Vittorio Feltri entra nel dibattito a gamba tesa

Ma, come al solito, c’è una voce fuori dal coro: quella di Vittorio Feltri. Il direttore di Libero prende posizione attraverso twitter e lo fa decisamente fuori dai denti: “Il convegno sulle famiglie a Verona è osteggiato dai gay e generi affini, i quali non hanno ancora capito che tutta l’umanità è venuta al mondo grazie alla vagina e a un pene che l’ha fecondata. L’ano, per quanto rispettabile, non ha mai procreato”. E la discussione sembra conclusa.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

6 Commenti

  1. ..poche, ma chiare informazioni….,ma per quanto riguarda il problema aborto, va trovata una soluzione che si prenda carico delle concrete problematiche che pesano sulla donna…dire: ” no aborto”, senza proporre soluzioni concrete, è solo un inutile slogan…

  2. Non sono d’accordo con il dott. Feltri. L’ano ha procreato eccome…. tutti quelli di. …….sono usciti da li.
    Grandissimo Feltri sei impareggiabile. Un mito sei di una lucidita’ pazzesca.

  3. La rispettabilità dell’ ano consiste nel fatto, inoppugnabile, che detto organo è un “club” esclusivo. Difatti, possono entrarvi solo “membri” selezionati; i “coglioni” restano fuori, e gli “stronzi” vengono espulsi senza alcuna possibilità di rientro!…

Commenta