Il Primato Nazionale mensile in edicola

Tolosa, 18 Giu – Le dichiarazioni “coatte” di Ibrahimovic non sono certo una novità. Lo sa bene Arrigo Sacchi, che qualche anno fa si beccò le minacce in stile “mafioso” del fuoriclasse svedese in diretta tv. Stavolta è toccato a Giorgio Chiellini, ex compagno di squadra di Ibra alla Juve. Tra i due durante Italia – Svezia c’è stato un duro confronto sportivo, con il difensore bianconero che non ha mollato mai di un centimetro la marcatura sullo svedese. Al termine della partita i giornalisti hanno chiesto a Ibrahimovic se “se le fosse date di santa ragione con Chiellini” durante il match, ma Zlatan ha minimizzato rispondendo “no, non credo, sennò era in ospedale”. Il tutto condito con una faccia “leggermente” ammiccante. L’ennesima dichiarazione sopra le righe di un personaggio controverso, ma unico nel suo genere nel panorama calcistico mondiale.

Davide Romano

4 Commenti

  1. vabe se Chiellini andava in ospedale al funerale di Ibra ci mandavano qualcun’altro dove sta il problema?

Commenta