Il Primato Nazionale mensile in edicola

Parigi, 18 feb – E’ successo a Versalilles, durante la cerimonia funebre dei due agenti di polizia, Jean-Baptiste Salvaing e Jessica Schneider, uccisi lunedì scorso da un terrorista islamico affiliato all’Isis. Un agente presente alla cerimonia si è rifiutato di stringere la mano del Presidente della Repubblica Francois Hollande e del primo ministro Manuel Valls, avendo con quest’ultimo anche un immediato confronto verbale, come si evince dalle immagini. Nonostante le rassicurazioni di Hollande ai poliziotti, ai quali “sarà garantita più protezione”, la tensione tra il governo francese e la Polizia resta alta, come dimostra questo gesto eclatante.

Davide Romano