Roma, 10 nov – Il prete che spia le pallavoliste negli spogliatoi. Sembra una gag da commedia erotica anni Settanta, invece avviene a Caltanissetta, come riporta Open.

Il prete “voyeur” e le pallavoliste

Il prete è guardone, e guarda le pallavoliste della squadra “Albaverde”. Il parroco, di Caltanissetta, è stato sorpreso a fare il guardone mentre le ragazze si stavano cambiando negli spogliatoi del Palazzetto dello Sport a Pian del Lago. La polizia che lo ha scoperto era stata avvisata da un passante. Inevitabili le richieste di chiarimenti. L’uomo ha risposto così: “Ho avuto un momento di debolezza”. Per il momento, non sono stati ipotizzati reati, anche se la questura ha trasmesso un’informativa alla Procura locale.

Il presidente della squadra: “Forma di violenza”

Il presidente della squadra di pallavolo Albaverde, Oriana Mannella, ha dichiarato di essere disgustata dall’accaduto: “Condanniamo qualsiasi forma di violenza a tutti i livelli. Non potendo averle ancora incontrate personalmente in quanto fuori Sicilia per motivi lavorativi, mi sento in dovere di manifestare la mia vicinanza alle mie giocatrici. Soprattutto le minorenni in quanto, come donna, mi immedesimo in quello che stanno provando, anche perché qualcuna di loro si è posta la domanda circa la possibilità che da tempo potevano essere osservate”. Poi conclude così: “Come società stiamo seguendo con attenzione la vicenda cercando di evitare facili strumentalizzazioni ma al contempo per capire se e come dovremo intervenire nel caso in cui la vicenda dovesse avere risvolti di tipo giudiziario”.

Alberto Celletti

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta