Roma, 21 nov – La multa più onerosa può arrivare anche a 100mila euro, in Italia. L’incubo degli automobilisti, nella sua versione – per fortuna – peggiore, può condurre addirittura alla rovina economica, come riportato dal Corriere dello Sport.

Una multa da 100mila euro: ecco quale

La multa da 100mila euro riguarda le cosiddette gare di velocità “senza autorizzazione”. Vi rientrano anche condotte del tutto spericolate, come mettersi al volante in modo avventato, senza prestare attenzione o usando il telefono. La sanzione non è sempre quella massima, ovviamente: si varia da 87 a 345 euro per non aver regolato adeguatamente la velocità o da 42 a 173 euro per altre ragioni correlate. La “supermulta” da 100mila euro entra in gioco nelle gare di velocità e guida pericolosa giudicate più perigliose in assoluto. Lì la reclusione è di tre anni e la sanzione prevista, per l’appunto, varia dai 25mila ai 100mila euro.

La guida pericolosa

Proprio parlare di “guida pericolosa” non è così specifico, ma di per sé argomento molto ampio. Il Codice della Strada dunque considera una fattispecie di variabili che possono portare alle sanzioni minime o a quelle massime. L’imprudenza e la mancanza di rispetto, da sole, valgono batoste consistenti. Se ci si aggiunge un limite di velocità davvero troppo elevato – come può avvenire appunto nelle corse – allora ci si deve preparare al peggio.

Alberto Celletti

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta