Roma, 10 ott – Un crollo di 470 euro a famiglia. L’inflazione è scoppiata, esplosa così tanto che si iniziano a vedere gli effetti drammatici.

Ogni famiglia italiana impoverita di 470 euro

Di fatto, questo comporta il balzo in avanti dei prezzi. E come riporta Tgcom24, c’è poco da stare allegri, perché la capacità di spesa cala di 470 euro per ogni famiglia. Solo nella seconda metà del 2022, per la stima dell’Ufficio economico di Confesercenti, sono stati bruciati circa 12 miliardi di potere d’acquisto: un’enormità. Stimolata da tante direttrici, molteplici e senza fine: dalla guerra, al caos energetico, agli aumenti delle materie prime e ai dibattiti – pare, almeno quelli, in frenata, sul grano. Con la conseguenza che – praticamente  la corsa dei prezzi non risparmia niente. Confesercenti ritrova le prime cause negli aumenti dei prezzi dell’energia, ovvero quelli più “strategici” perché influenti su tutto: trasporti, stoccaggio, eccetera. Si stima che nei prossimi tre mesi l’inflazione potrebbe sfiorare la doppia cifra.

Risparmi e consumi sotto costante stress

Sono loro le prime vittime, e ovviamente incidono sul tenore di vita. I risparmi vengono utilizzati dalle famiglie, e a loro volta i consumi calano perché i prezzi sono stellari. Dinamiche già conosciute, ma lontane dal nostro stile quotidiano negli ultimi vent’anni (nonostante la pesantissima stagnazione economica). Ora drammaticamente concrete, e prossime a generare disoccupazione e stenti sempre più diffusi. Solo sotto il profilo del lavoro, si sono perse 110mila unità rispetto alla primavera. Confesercenti dal canto suo ribadisce l’urgenza di fermare a tutti costi “la corsa delle tariffe”, soprattutto energetiche, per preservare la ricchezza delle famiglie.

Alberto Celletti

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta