Roma, 2 mar – Biden e gli ucraini, anzi gli iraniani. Così recita l’ultima gaffe del presidente degli Stati Uniti, riportata da LaPresse.

Biden, solidarietà agli ucraini chiamati “iraniani”

“Il cuore e l’anima degli iraniani”, dice Joe Biden. Ma si riferisce – ovviamente – agli ucraini. Avviene durante discorso sullo Stato dell’Unione in sui il presidente ha citato il conflitto a Kiev e nelle altre città del Paese. Sleepy Joe ha lodato la resistenza all’invasione russa ma ne ha fatta una delle sue, chiamando gli ucraini “iraniani”. La frase completa evidenziata è la seguente:“Putin può circondare Kiev con i carri armati, ma non conquisterà mai il cuore e l’anima del popolo iraniano”. E alle sue spalle Kamala Harris scandisce sottovoce, dicendo la parola “ucraini”, a correzione del capo di Stato e leader della Casa Bianca.

Video già virale

Ovviamente, il video è già virale e circola nel web a grande velocità. Joe Biden non è nuovo a simili peripezie, e le sue manifestazioni pubbliche “confusionarie” negli ultimi due anni non sono state poche. Al punto che, secondo sondaggi anche recenti da noi pubblicati, il 48% degli elettori americani è arrivato a pensare che il presidente non sia “mentalmente idoneo”. Per carità, questa è una banale confusione di termini. Ma se si guarda al contesto generale del personaggio, il soprannome “Sleepy” trova conferma ogni giorno che passa.

Alberto Celletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

4 Commenti

Commenta