Roma, 20 giu – I monopattini possono essere una trappola mortale, almeno a giudicare da come ne parla perfino la Cnn, riportata da Tgcom24.

Monopattini trappola mortale

I monopattini in Italia generano così tanto caos da essere una trappola mortale. Così ne parlano addirittura in America, dove la Cnn segnala una situazione allarmante, in particolare nella capitale. A Roma ci sono infatti “più di 14mila monopattini, moderni carri che bloccano i marciapiedi, innervosiscono gli automobilisti e uccidono”, si legge nel testo dell’emittente statunitense. Diversi cittadini sarebbero testimoni dei monopattini “trappola mortale”, in particolare si ricordano quattro persone uccise da quando i mezzi sono stati introdotti circa 3 anni fa. Ancora oggi, c’è un infortunio ogni tre giorni a causa dei monopattini. Preoccupante nonostante “solo il 2% (circa 270) dei veicoli elettrici a noleggio viene utilizzato quotidianamente”.

Le soste senza controlli

I monopattini non utilizzati rappresentano “la sfida più grande, soprattutto per i disabili”. A parlare è il responsabile dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti Giuliano Frittelli che così parla ai giornalisti americani, dicendo che un cieco “si muove con il suo bastone da passeggio intorno a una mezza dozzina di monopattini che disseminano il marciapiede vicino al suo ufficio nel centro della città”. Il bastone spesso urta sulla base di un monopattino, di conseguenza “il primo problema è il parcheggio selvaggio”, perché rende facile per la categoria inciamparvi o scontrarvisi.

Alberto Celletti

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta