Montmeló, Barcellona, 17 giu – Dopo la Pole è Jorge Lorenzo a vincere questa nuova tornata di Motomondiale, un pilota che sembra rinato dopo la vittoria al Mugello, sembra di colpo non aver più nessun tipo di problema né sulla sella né sul serbatoio, riuscendo a tirare forte anche a centro curva, come si addice al suo stile di guida. Grande delusione invece per il compagno di squadra Andrea Dovizioso, per l’ennesima volta a terra in questa stagione, vedendo così sfumare sempre più il suo sogno mondiale, con un Marquez che, in seconda posizione, si porta a +49 dai Ducatisti e a +27 da Valentino Rossi, in terza posizione in questa gara.
Immediatamente sotto il podio si piazzano le Honda di Cal Crutchlow e Dani Pedrosa, sesto e settimo posto per le Yamaha di Viñales e Zarco. Peccato per Petrucci che conquista solo un ottavo posto, e per Iannone soltanto decimo, entrambi partiti molto bene ma poco costanti giro dopo giro.
Gara poco entusiasmante se non per un Tito Rabat “in fiamme” a otto giri dal termine. Si palesano numerosi interrogativi soprattutto per la Casa di Borgo Panigale e per Jorge Lorenzo che, vincendo due gare di fila, dopo due anni senza un podio, pare aver raggiunto la giusta empatia con la sua moto. Cosa sarà successo, quindi, nella testa del maiorchino, visto che la moto non è cambiata poi così tanto? Si sarà svegliato solo ora perché sicuro del suo trasferimento al Team HRC?
Staremo a vedere.

L’ordine di arrivo
1. Jorge Lorenzo (Ducati)
2. Marc Marquez (Honda)
3. Valentino Rossi (Yamaha)
4. Carl Crutchlow (Honda)
5. Dani Pedros (Honda)
6. Maverick Vinales (Yamaha)
7. Johann Zarco (Yamaha)
8. Danilo Petrucci (Ducat)
9. Andrea Iannone (Suzuki)
10. Alvaro Bautista (Ducati)

La classifica dei piloti
1. Marquez 115
2. Rossi 88
3. Vinales 77
4. Zarco 73
5. Petrucci 71
6. Crutchlow 69
7. Dvizioso 66
8. Iannone 66
9. Lorenzo 66
10. Miller 49

Tommaso Ceccarelli

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here