Roma, 11 nov – Ancora maltempo, ancora allarmi per la Sicilia. Dopo il violento nubifragio di qualche settimana fa, ci sono nuove allerte in corso.



Maltempo, nuovi allarmi in Sicilia

Adnkronos, pubblica previsioni che mettono in allarme. La principale è del prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufila: “Non uscite di casa. La condizione è di gran rischio“. Secondo la Cocciufila, “”il vortice Mediterraneo, al momento, sta scaricando a mare, ma è molto vicino all’area Nord dell’Agrigentino. L’ondata di forte maltempo sta interessando la zona Nord della provincia. Ci sono importanti criticità a Sciacca, Menfi, Ribera e nei Comuni più piccoli del circondario. Ci sono situazioni emergenziali e si sta profilando l’evacuazione dei cittadini che hanno avuto dei danni o che sono a rischio. Più torrenti sono straripati e siamo veramente in allerta. Dalle informazioni in mio possesso, con buona probabilità, seppur stiamo parlando di condizioni meteo imprevedibili, questa ondata di maltempo si sta ulteriormente avvicinando all’Agrigentino. Lancio un accorato appello a tutti gli agrigentini, tutti in maniera indistinta, residenti in ogni paese: non mettetevi in macchina e non uscite di casa. Assolutamente non uscite di casa, la condizione è di grande, grandissimo, rischio”.

Violente pioggie a Sciacca

A Sciacca, già martoriata un mese fa, ci sono auto bloccate nel fango e allagamenti di ogni genere. Alcune famiglie sono isolate a causa del maltempo. Zone principalmente allagate sono: Borgo dello Stazzone, contrada Raganella e contrada Foggia. Complicato tirare fuori le vetture dai fiumi per strada e alcune abitazioni si sono allagate.

Alberto Celletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta