Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 16 set – Stavolta a Chef Rubio è partito l’embolo. Il “cuoco dei centri sociali”, diciamolo pure, non si è mai distinto per essere un latinista, soprattutto quando c’è da inveire contro l’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini. Stavolta ha perso le staffe, nel suo linguaggio giovanilistico un po’ fuori tempo massimo, dopo che il leader del Carroccio si è fatto ritrarre sul palco di Pontida assieme a una delle bambine vittime degli affidi illeciti di Bibbiano, ora ritornata alla propria famiglia.

Orbene, secondo l’assioma per cui “è sfruttamento dell’immagine dei bambini solo se lo fa la Lega” lo chef ha tuonato: “Sfruttare una bambina per la tua c***o di perenne campagna elettorale dannosa e infruttuosa, è qualcosa di aberrante”, ha sbottato. “Il fatto che tu lo faccia dimentico delle volte in cui hai lanciato figli altrui in pasto ai tuoi haters minus habentes, fa di te una persona spregevole”.

Ed ecco il tweet dell’unto e bisunto, di cui abbiamo solo uno screenshot perché il cuor di leone, forse in un accesso di fobia paranoide, ha bloccato l’account Twitter del Primato Nazionale – nonostante chi lo gestisce non si è mai sognato di interagire con il suddetto Chef. Non è che lo lasceremo meno in pace, ora.

rubio

Insomma, è sempre il solito trito e tristo ritornello: il cadavere esangue del piccolo Aylan –  così come la triste storia del bambino annegato con la pagella cucita nella giacca – può essere preso e schiaffato su qualsiasi pagina di giornale, poster e manifesto, e vampirizzato alla bisogna per propugnare la vulgata immigrazionista. Salvini ha fatto male a mostrarsi sul palco con una bambina di Bibbiano? Sicuramente non sono Rubio e compagnia a potersi permettere di esprimere giudizi.

Cristina Gauri

La tua mail per essere sempre aggiornato

6 Commenti

  1. Questo pseudo chef è la quintessenza dell’imbecillità, perché in questo caso è bene che un fenomeno emerga e cioè che un gruppo di persone (diversi sono marxisti) ha distrutto intere famiglie italiane in anni di attività criminale. Quindi non c’è alcuno sfruttamento in quanto è emerso un fenomeno vergognoso,a prescindere di cosa una vota dovremmo essere tutti d’accordo, tranne ovviamente lo pseudo chef idiota allineato a non si sa che cosa. Magari mangiasse meno nei suoi programmi inutili e demenziali, farebbe meno schifo!

  2. Per l’ennesima volta mi ritrovo a chiedere la stessa cosa: perché date tutto questo peso a un cuoco? Fuori dal suo delimitatissimo campo professionale, cos’ha di così speciale uno in gamba a mescolare salse e cuocere salamini?

  3. Ovviamente questo demente che abbraccia con sguardo innamorato una mortadella (ma non lo sa il dolore e la sofferenza che ci sono negli allevamenti intensivi?) ha fatto lo stesso casino per il corpicino del bambino siriano spacciato per affogato (e invece ucciso dal padre) e usato per colpevolizzare la destra? Forse sì, non sapendo per fortuna chi sia questo individuo non posso affermare che non lo abbia fatto, ma leggendo quanto ha dichiarato, suppongo di no.

  4. Come rugbista lo ignoravo .

    Come cuoco fa cagare .

    Beh , in politica lo vedrei bene , vale quanto un gad o un fiano ….. fa cagare come loro !!!!!

Commenta