Bordighera, 31 dic – Non sempre i ladri riescono a farla franca. A volte il pronto intervento delle forze dell’ordine si rivela provvidenziale, altre volte però, come in questo caso, le vittime dei furti hanno reazioni inaspettate. Quanto successo a Bordighera, in provincia di Imperia, è sintomatico.
Un ladro, molto probabilmente straniero, è stato infatti sorpreso dai residenti di una villa della zona e massacrato di botte. Altri due complici sono riusciti a scappare prima di essere beccati dagli “scomodi” residenti dell’abitazione. Il fatto è accaduto venerdì notte, quando in via degli Inglesi (nei pressi del centro storico di Bordighera), i tre ladri hanno tentato il furto. I residenti li hanno però sorpresi mentre stavano uscendo dall’abitazione e, affatto intimoriti, hanno inseguito i malviventi. Uno di questi ultimi è stato acciuffato e preso a botte nei pressi di un bar della cittadina ligure.
“Sono volate sedie e tavoli”, hanno raccontato alcuni testimoni oculari, “ e alla fine il ladro non riusciva neanche più a reggersi in piedi”. Soltanto a quel punto sono intervenute le forze dell’ordine che hanno avviato le indagini per ricostruire nel dettaglio quanto accaduto.
Alessandro Della Guglia

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

4 Commenti

  1. Auspico che i residenti in oggetto siano premiati e pubblicamente lodati………..era ora che qualcuno tirasse fuori le palle e facesse capire alle deiezioni varie che in Italia la musica è cambiata,nonostante i merdosi comunistoidi complici della fecciaglia delinquente.

Commenta