Varese, 12 lug – Non tutti prendono bene le multe, ma il protagonista di questo episodio ha superato sé stesso. E’, infatti, riuscito a tagliare le gomme dell’auto della polizia locale mentre gli agenti provvedevano a comminare le sanzioni.

Caos parcheggi al lago Maggiore

L’incredibile episodio si è verificato a Leggiuno (Varese) domenica scorsa. Sul lago Maggiore era in corso un evento sportivo che ha visto la partecipazione di molti turisti con le conseguenze che si possono immaginare: problemi di viabilità e difficoltà a trovare parcheggi. Molte le auto infatti  lasciate fuori dagli spazi consentiti; e quindi “caccia grossa” per i vigili del Medio Verbano.

La “vendetta”

Ma mentre gli operatori erano solertemente impegnati nel compilare le contravvenzioni, qualcuno (forse un utente “scontento) ha deciso di rifarsi proprio sulla loro autovettura. Quando i vigili sono tornati alla jeep di servizio hanno infatti trovato tutti e quattro i pneumatici squarciati. La Renegade è quindi risultata inutilizzabile e i vigili sono dovuti rimanere fermi per alcune ore.

Denunciato a piede libero

Gli uomini coordinati dal commissario capo Manuel Cinquarla hanno preso visione delle immagini registrate  dalle telecamere fornite da Regione Lombardia e installate sui mezzi di servizio che da quelle che provvedono alla lettura targhe posizionate in tutto il territorio di competenza, è stato possibile risalire all’autore del crimine. E’ un cinquantenne della provincia di Varese. Ieri è stato denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica. I reati di cui deve rispondere sono  danneggiamento aggravato ed interruzione di un pubblico servizio. 

Ilaria Paoletti

Commenti

commenti

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here