Il Primato Nazionale mensile in edicola

Napoli, 31 mag – Domenica sera la giovane mascotte napoletana che ha accompagnato il giocatore Fabian Ruiz è diventato una star del web. Molti siti non hanno mancato di notare il gesto del bambino che, entrato in campo al San Paolo nel pre partita di Napoli-Juventus con la maglia bianconera, ha coperto con la mano simbolo della Juve. Una tv locale lo ha fermato a fine partita e l’infante ha dichiarato: “Ho fatto un gesto che per il Napoli è una cosa eccezionale. Mi son coperto lo scudetto di quella squadra di merda“.



Mughini: “Mi spiace per il papà e per lui”

Il padre del bimbo aveva chiesto di eliminare audio e video dai profili social privati e pubblici, minacciando denunce, ma non è stato ascoltato. Il bambino è diventato suo malgrado un fenomeno virale tanto che a tre giorni di distanza ancora se ne parla. Per la precisione, se ne parla alla trasmissione radiofonica La Zanzara. Ospite lo juventino di ferro Giampiero Mughini che incalzato dal conduttore Giuseppe Cruciani ha prima commentato con parole di rammarico e di elogio, dicendo «Che Napoli, la città di Benedetto Croce, si vanti di questi exploit è molto triste. Napoli è stata una grande capitale della cultura europea». E poi si è rivolto in maniera abbastanza ruvida al genitore del bambino: «Al papà del ragazzo dico che mi dispiace per lui e per suo figlio. Spero che migliorerà, sennò potrà andare solo a fare il parcheggiatore abusivo, per bene che gli vada».

Black Brain

La risposta del padre

E il padre del ragazzino, che già aveva espresso il suo disappunto per l’inattesa popolarità del figlio, ha affidato una lettera aperta al suo avvocato, Sergio Pisani. “Egregi Mughini e Cruciani,  sono il papà di quel piccolo, birbante, futuro ed inevitabile “parcheggiatore abusivo” che abusando della sua spontanea esuberanza è inciampato nella “viralità” dell’ignoranza, unica genuina espressione di un’epoca digitale madre di una cultura di massa che mai potrà favorire il progresso del genere umano”. “Ricordo un esimio giurista vissuto nello scorcio del diciannovesimo secolo che, cavalcando l’idea positivistica, figlia degenere del pensiero evoluzionistico, ritenne che il figlio del delinquente abituale non poteva diventare altro che un delinquente a sua volta. Gli eventi successivi declassarono le teorie lombrosiane ad una semplice deviazione della matrice darwiniana e ben presto furono dimenticate. Ma questa storia, cultori come voi siete la conoscete a memoria“.

“E’ il primo della classe”

“Comprendo le esigenze del vostro lavoro, come comprendo la necessità che il gradimento sia il termometro del conto corrente di alcune categorie di professionisti; tuttavia sono aduso a credere che sia riprovevole creare un format di fortuna, o mantenerlo, speculando con generalizzazioni”. “Spero vogliate leggere in modo oggettivo questa mia risposta alle inutili offese da voi elaborate all’indirizzo di un piccolo bimbo, primo della classe, generoso e amato in modo incondizionato da parenti e amici“. Non c’è che dire, che la lettera sia scritta di suo pugno o con il pesante aiuto dell’avvocato, la risposta del padre del piccolo “teppistello” antijuventino è spiazzante. Se in casa si conoscono davvero Darwin e Lombroso e le loro teorie, non stentiamo a credere che sia il primo della classe.

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

5 Commenti

  1. Mughini è un fesso ….. spiazzato dalla CULTURA Partenopea l’ ex Lotta Continua ora può solo
    cantare Bellaciao e parlare di rigurgiti Fascisti !!!!!

    Lombroso , per altro , era più ebreo della segre …. per chi lo ignorasse , se non sbaglio Sefardita …. e le sue teorie comunque mi “intrigano” ….. ma capisco la critica del padre , che immagino
    NON sia un parcheggiatore abusivo , anche se , ricordo al ricco-fesso-comunista , che
    per mangiare ti devi arrangiare , in questo merdoso paese che accoglie CANI e PORCI
    africani e li mantiene …. forse a Napoli è dura avere un RICCO STIPENDIO da INUTILE GIORNALISTA !!!!! ma devi sempre “campare” , FORSE un parcheggiatore abusivo ha maggior
    dignità di un “rudere comunista” che campa di aria-fritta …..

    Il tifo è tifo mughini-COGLIONE !! e a molti la tua squadraccia sta sulle palle !!!!! fattene una ragione …..

    Stupenda la “colta” risposta del padre .
    La parietti però gli toglierebbe il diritto di voto ….. troppo colto per votare !!!!!

  2. tristemente devo ammettere che il Calcio, sport che dovrebbe unire, altro non e una similitudine dell’ ISLAM, ove se sei di ideale diverso, sei da eliminare fisicamente….se questo è quanto succede, con morti, e violenza, che possiamo dedurne ?????

Commenta