Il Primato Nazionale mensile in edicola

Venezia, 27 ott – Come ormai tutti (tristemente) sanno, il nuovo Dpcm varato da Conte prevede la chiusura di bar e ristoranti dalle ore 18 alle ore 5 del giorno successivo. Ecco allora il colpo di genio: organizzare una «cena di gala» proprio alle 5 del mattino, all’orario di riapertura. È quanto accaduto a Mestre, nota frazione del comune di Venezia. Nello specifico, l’idea è venuta all’Osteria Plip che, per far fronte alle nuove restrizioni, si è reinventata trattoria. E per l’occasione ha invitato i suoi clienti a cenare in un orario davvero insolito, le 5 del mattino appunto. Tanto da far ingolosire persino Luigi Brugnaro, il sindaco di Venezia in persona.

La sfida di Brugnaro a Conte

«Vogliamo testimoniare la forza di questi pubblici esercizi che a tutti i costi vogliono tenere aperto e anche la scorrettezza con cui vengono fatte queste manovre», ha dichiarato Brugnaro al Tgr con chiaro gesto di sfida a Conte e al governo giallofucsia: «Non ci sono solo i bar e i ristoranti, ma anche i teatri, i cinema, le palestre, le piscine. Tutte persone che si sono comportate onestamente, hanno fatto investimenti per la distanza. Non ci risultano contagi, e comunque sia noi dobbiamo continuare a vivere», ha concluso il primo cittadino lagunare.

Guarda anche: Barista chiude a mezzanotte e riapre 15 minuti dopo: «Applico il Dpcm» (Video)

Un’iniziativa di successo

Nonostante l’orario inconsueto, l’evento è stato un successo. Ben 60 commensali si sono ritrovati alle 5 del mattino nell’osteria di Mestre, ora trattoria. Oltre al sindaco Brugnaro è intervenuto anche il consigliere comunale dei Verdi, Gianfranco Bettin, che ha definito «provvedimenti irrazionali» le restrizioni previste dal Dpcm contro attività culturali e di ristorazione. Insomma, l’iniziativa ha riscosso approvazione e sostegno bipartisan, con il sindaco di centrodestra e il consigliere di opposizione. A definitiva conferma che questo Dpcm non piace proprio a nessuno.

Il video

Vittoria Fiore

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. Non è una brutta idea, partire carichi già verso le sei “bruci” tutti e a mezzodì hai già quasi il sacco pieno.

Commenta