Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 31 ago – Calano ancora i contagi in Italia e oggi sono scesi sotto i mille. E’ quanto emerge dall’odierno bollettino del ministero della Salute sul coronavirus. Nelle ultime 24 ore i nuovi positivi rilevati sono stati infatti 996, a fronte dei 1.365 di ieri e dei 1.444 del 29 agosto. Oggi vanno poi segnalate due regioni che non hanno registrato nuovi casi: Basilicata e Molise. Mentre calano i tamponi effettuati. Nelle ultime 24 ore sono meno di ieri: 58.518 a fronte degli 81.723 della giornata e della cifra record di due giorni fa quando sono stati sfiorati i 100mila tamponi.

E’ ormai chiaro a tutti che tendenzialmente più tamponi vengono fatti, più persone positive vengono trovate. Questo però significa anche, ed è un dato importante da tenere in considerazione, che la gran parte dei contagiati sono asintomatici o paucisintomatici. Un aspetto che senz’altro dovrebbe frenare gli allarmisti, che invece continuano a imperversare.

In terapia intensiva 94 persone

Per quanto riguarda invece gli altri dati di oggi: le vittime sono 6, ieri erano state 4. Complessivamente, dall’inizio dell’epidemia, in Italia sono morte 35.483 persone.
Mentre aumentano purtroppo i pazienti ricoverati in terapia intensiva, dove oggi si trovano 94 persone: 8 più di ieri. Va detto comunque che situazione degli ospedali non è paragonabile a quella drammatica della fase acuta dell’epidemia.

Coronavirus, Italia

Alessandro Della Guglia

3 Commenti

  1. È tutto in linea.
    È tutto stabile
    Si fanno più tamponi si hanno più contagi.
    Si fanno meno tamponi si hanno meno contagi.
    Non bisogna essere scienziato per capirlo.

  2. Fino a quando nn avremo un numero uguale di prelievi in due giorni diversi continueranno a calare o scendere a secondo del “livello di paura” che il governo vorrà mantenere.

Commenta