Roma, 27 giu – E’ morto Leonardo Del Vecchio. Il fondatore di Luxottica e presidente di EssilorLuxottica aveva 87 anni ed era il secondo uomo più ricco d’Italia. Si è spento all’ospedale San Raffaele di Milano, come riportato dal Corriere della Sera. EssilorLuxottica è la più grande holding mondiale nella produzione e nella vendita di occhiali e lenti.

Morto Del Vecchio, l’uomo che rese l’Italia primatista nella produzione di occhiali

L’azienda italiana ha circa 80mila dipendenti e più di 9mila negozi. La ricchezza di Del Vecchio, secondo la valutazione della rivista Forbes, al 10 aprile 2022 ammontava a 27,3 miliardi di dollari. Il fondatore di Luxottica era il 62° uomo più ricco del mondo. Tra le varie importati acquisizioni, ricordiamo che nel 1999 Luxottica si assicurò la statunitense Ray-Ban, allora di proprietà della multinazionale Bausch & Lomb.

A inizio maggio Del Vecchio aveva incontrato il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg. L’obiettivo di quest’ultimo, nel suo special tour italiano, era quello di stringere proficue collaborazioni con i brand più importanti di settori giudicati chiave per la promozione del metaverso. Con Del Vecchio, Zuckerberg ha discusso di progetti di sviluppo già avviati da Meta e EssilorLuxottica, in particolare riguardanti gli occhiali smart glasses. “Bello essere di nuovo a Milano per discutere dei progetti per nuovi smart glass con Leonardo Del Vecchio e il team EssilorLuxottica. Qui – ha scritto Zuckerberg nella didascalia della foto pubblicato su Facebook – Leonardo sta utilizzando un prototipo della nostra interfaccia neurale polsiera Emg che alla fine ti permetterà di controllare gli occhiali e altri dispositivi”.

Alessandro Della Guglia

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta