Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 1 dic – Un 38enne è stato ucciso a coltellate in un casolare nelle campagne di Foggia. Ma da chi esattamente? Stando a quanto trapelato nelle ultime ore tra gli indagati vi sarebbe anche un bimbo di appena 7 anni, la cui posizione però non è al momento specificata. Inutile dire però che già di per sé si tratta di una notizia piuttosto sconcertante, perché stando a quanto emerso potrebbe esserci un coinvolgimento diretto del piccolo nell’omicidio. Sul drammatico episodio stanno adesso indagando procura ordinaria e quella dei minori. Il minore sarebbe il figlio della compagna della vittima. La donna al suo legale avrebbe dichiarato che il piccolo “si è solo difeso”.



Foggia, una vicenda ancora oscura

“Sono stato contattato dalla compagna della vittima che mi ha detto che il bambino si sarebbe difeso. Non mi ha detto altro”, ha dichiarato l’avvocato Angelo Salvemini, legale della madre del bimbo, al Corriere della Sera. Certo è che il bambino è stato ricoverato in ospedale per via di alcune lesioni alla bocca. Già interrogati conoscenti e parenti. Mentre la vittima, Mario Renzulli, è morto al Policlinico Riuniti nel primo pomeriggio di ieri, dove era stato trasportato dal padre immediatamente dopo il ferimento. Le ferite riportate alla testa gli sono state purtroppo fatali. “Si tratta di una vicenda molto delicata”, ha dichiarato il procuratore di Foggia, Ludovico Vaccaro.

Black Brain

Renzulli nel 2013 fu coinvolto nell’operazione “Romanzo Criminale”, con la quale la polizia arrestò una banda che l’anno prima avrebbe messo a segno una serie di omicidi. Stando a quanto emerso però l’episodio delle ultime ore non ha nulla a che vedere con quei fatti e sarebbe maturato in ambito familiare. Le indagini sono in corso e si cerca ancora l’arma utilizzata per il delitto, che sarebbe appunto avvenuto in seguito a una lite i in un casolare tra Manfredonia e Foggia.

Alessandro Della Guglia

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

Commenta